musica
musica

Prato, 8 novembre 2018 - Torna la musica allo spazio teatrale Allincontro di via Marianna Nistri 19. Per il secondo anno consecutivo il piccolo teatrino si anima di alcune tra le proposte musicali più interessanti della città. Quattro appuntamenti tra jazz e cantautorato, uno al mese a partire da novembre per indagare le tendenze tra i musicisti pratesi.

Si comincia il 16 novembre con il cantautore pratese Fabrizio Ganugi. Ganugi è il progetto cantautoriale di Fabrizio. Poesia e ironia si mischiano attraverso vari generi musicali: una ricetta fatta di satira e intimismo, calzini e palloncini, zanzare e farfalle, precariato e samba. Il concerto anticipa l’uscita del primo singolo dell’artista («Il mondo se ne va») e introduce un laboratorio di etnomusicografia tenuto da Ganugi e in programma da Allincontro da gennaio 2019.

Il 14 dicembre è in programma Wu Wei Trio con Carlotta Vettori al flauto, Titta Nesti alla voce, Ellie Young al violoncello. Un fortunato incontro tra tre musiciste di altissimo livello le cui diversità rendono la tavolozza musicale ricca di suggestioni, evocazioni, gioco, passaggi tra sonorità antiche ad altre contemporanee attraverso un repertorio fatto di composizioni originali, libere improvvisazioni e brani della world music.

Il 18 gennaio è la volta de La Provincia (Ivan Crisci/chitarra, Giulia Degli Angeli/voce, Tiziano Bollore Nieri/tastiere, Emanuele Pagliai/batteria, Francesco Meu Meucci/cori, organetto, percussioni). Le canzoni esplorano le viscere dei nostri sentimenti attraverso storie vissute o vicine e le raccontano con una semplicità intima e profonda. I suoni che accompagnano queste storie cercano di accordarsi alle intenzioni di ogni brano, con sfumature pop, jazz e blues.

Si chiude il 15 febbraio con Mattia Donati duo di Mattia Donati alla chitarra e Gianni Valenti al sax: insieme i due propongono uno swing a volte minimale e intimo, a volte esplosivo ed esuberante. L’intesa che li lega rende la loro musica coinvolgente e di sicuro non lascia indifferenti. La loro esibizione riserva ampi spazi all’improvvisazione e all’interplay e riesce ad essere introspettiva ed emozionante pur non rinunciando al gioco e all’ironia.

La rassegna, realizzata da Spazio Teatrale Allincontro è a cura di Fabrizia Bettazzi, Massimo Bonechi e Tommaso Carovani. Inizio concerti alle 21.15 Ingresso concerti 6 euro, prenotazioni 338.9275850, e-mail spazioteatraleallincontro@gmail.com.

La rassegna è organizzata in collaborazione con il Consorzio Santa Trinita, Arci Prato e Varietè.