Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ponsacco, Maneschi: «Ora i ko non sono un problema. Tutto fila liscio»

Calcio, l’allenatore fa il punto in vista della nuova amichevole con il Pisa

Ultimo aggiornamento il 19 agosto 2018 alle 16:54
Giovanni Maneschi

Ponsacco, 19 agosto 2018 – «Condizione e intesa stanno crescendo in tutti i reparti e dunque siamo in linea con le aspettative che avevamo a questo punto della stagione». A dieci giorni dall’inizio del campionato tutto procede secondo i programmi per mister Giovanni Maneschi, l’allenatore che per la terza stagione consecutiva è chiamato a pilotare l’Fc Ponsacco 1920 nelle acque sempre difficili del campionato di serie D: “Stiamo lavorando per inserire nel migliore dei modi i diversi volti nuovi che sono arrivati, per far crescere la condizione complessiva di tutti gli elementi a disposizione e anche per individuare le opzioni tattiche migliori per valorizzare al meglio i giocatori che abbiamo in organico – spiega il tecnico -: per questo nelle prime uscite ho alternato sempre tutti gli elementi a disposizione e sperimentato anche moduli diversi».

Non sono certo i risultati del calcio d’agosto il termometro cui guarda Maneschi per valutare lo stato di salute della sua squadra: “In questo periodo dell’anno non è certo un problema se capita di perdere qualche partita, l’importante è che il percorso di crescita del gruppo non si arresti e a noi non è capitato – dice -: per il momento tutto sta filando per il verso giusto. Anche dal punto di vista tattico i ragazzi stanno migliorando: pur alternando diversi assetti, dall’amichevole di Cenaia in poi la qualità del nostro gioco offensivo è migliorata molto: abbiamo creato tantissimo, peccando un po’ nella fase della finalizzazione per mancanza di lucidità, cosa normale in questa fase della stagione. In zona gol, però, è importante arrivarci spesso e noi ci stiamo riuscendo”.

Mercoledì al Comunale di via della Rimembranza arriverà il Pisa Sporting Club, amichevole di prestigio e sfida attesa dagli sportivi: «Cercheremo di onorare l’impegno nel migliore dei modi e di fare bella figura dato che allo stadio ci saranno davvero tantissime persone, ma utilizzerò questa partita anche per sperimentare qualcosa di nuovo dal punto di vista tattico – conclude l’allenatore -: siamo sempre nel calcio d’agosto e, in questa fase, è importante sfruttare tutte le occasioni per valutare la meglio le potenzialità della squadra».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.