Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ponsacco, dal Genoa arriva Calabrese

Calcio Serie D, nuovo rinforzo per Maneschi

Ultimo aggiornamento il 1 settembre 2018 alle 09:56
Tifosi

Ponsacco, 1 settembre 2018 – Bruno Calabrese dopo Bulgarelli e Tazzer. Un altro giovane in prestito dal settore giovanile del Genoa all’Fc Ponsacco. Il difensore, classe 2001 e in grado di giostrare sia da centrale che da terzino sinistro, è arrivato ieri ed è già a disposizione di mister Maneschi.

Campano di origine, ha mosso i primi passi nel sempre fertile vivaio della Virtus Junior Napoli di Casola. Quindi il passaggio alle giovanili dell’Avellino da dove, la stagione scorsa, lo ha prelevato il Genoa. Adesso il salto nel calcio dei grandi con la maglia dell’Fc Ponsacco 1920. Calabrese ha scelto la maglia numero 77.

“Sono felicissimo di essere qui perché Ponsacco è stato il trampolino di lancio per molti giovani – ha detto appena approdato in rossoblù -.. Nei giorni scorsi ho parlato a lungo con Bulgarelli, con cui ho giocato a Genova, che mi ha confermato quanto di buono mi avevano raccontato di questo ambiente: piazza calda e spogliatoio unito e compatto. Obiettivi? Aiutare la squadra ad arrivare il più in alto possibile, magari mettendo un po’ in “difficoltà” il mister nelle scelte: anche se è la prima esperienza nel calcio adulto, m’impegnerò al massimo per riuscire a ritagliarmi un po’ di spazio”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.