Ponsacco, 1 settembre 2018 – Bruno Calabrese dopo Bulgarelli e Tazzer. Un altro giovane in prestito dal settore giovanile del Genoa all’Fc Ponsacco. Il difensore, classe 2001 e in grado di giostrare sia da centrale che da terzino sinistro, è arrivato ieri ed è già a disposizione di mister Maneschi.

Campano di origine, ha mosso i primi passi nel sempre fertile vivaio della Virtus Junior Napoli di Casola. Quindi il passaggio alle giovanili dell’Avellino da dove, la stagione scorsa, lo ha prelevato il Genoa. Adesso il salto nel calcio dei grandi con la maglia dell’Fc Ponsacco 1920. Calabrese ha scelto la maglia numero 77.

“Sono felicissimo di essere qui perché Ponsacco è stato il trampolino di lancio per molti giovani – ha detto appena approdato in rossoblù -.. Nei giorni scorsi ho parlato a lungo con Bulgarelli, con cui ho giocato a Genova, che mi ha confermato quanto di buono mi avevano raccontato di questo ambiente: piazza calda e spogliatoio unito e compatto. Obiettivi? Aiutare la squadra ad arrivare il più in alto possibile, magari mettendo un po’ in “difficoltà” il mister nelle scelte: anche se è la prima esperienza nel calcio adulto, m’impegnerò al massimo per riuscire a ritagliarmi un po’ di spazio”.