L'esultanza del Pontedera (Esposito / Fotocronache Germogli)
L'esultanza del Pontedera (Esposito / Fotocronache Germogli)

Pontedera, 9 febbraio 2019 - Quinto risultato utile consecutivo per il Pontedera, che per l'ennesima volar riesce a recuperare una situazione di svantaggio. Contro l'Arezzo, ora secondo a fianco del Piacenza, la squadra di Maraia ha saputo rimediare la rete di Foglia arrivata poco oltre la mezzora del primo termpo. Con una ripresa più incisiva i locali nel quarto d'ora finale hanno trovato il guizzo giusto con la zampata di Pinzauti (quinto centro per lui) servito da un cross basso di Mannini. Prossimo impegno per il Pontedera, mercoledì a Gozzano.

PONTEDERA-AREZZO 1-1

PONTEDERA (3-5-2): Biggeri; Fontanesi, Borri, A. Benedetti; Magrini, Serena, Calcagni, La Vigna (37' st Giuliani), Mannini; Pinzauti (43' st R. Benedetti) Tommasini. A disp: Sarri, Marinca, Benassai, Vettori, Raimo, Masetti, Marseglia, Prete. All. Maraia.

AREZZO (4-3-1-2): Pelagotti; Zappella, Pelagatti, Pinto, Sala; Serrotti, Basit (31' st Salifu), Foglia; Belloni (23' st Rolando); Cutolo (37' st Butic), Brunori. A disp: Bertozzi, Sereni, Zini, Remedi, Persano, Benucci, Burzigotti, Tassi, Borghini. All. Dal Canto.

Arbitro: Colombo di Como

Marcatori: pt 32' Foglia; st 33' Pinzauti

Note: spettatori 800 circa; ammoniti Mannini, Fontanesi, Basit, Foglia; angoli 3-0.