Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Colpaccio del Ponsacco, preso Colombini

Calcio serie D, arriva il difensore ex Tuttocuoio

Ultimo aggiornamento il 10 luglio 2018 alle 17:53
Francesco Colombini con il direttore sportivo Andrea Luperini e l’amministratore delegato Walter Buonfiglio

Ponsacco, 10 luglio 2018 – Francesco Colombini dopo Matteo Caciagli. L’Fc Ponsacco 1920 ha piazzato il secondo grande colpo sul mercato degli ‘’over” aggiudicandosi le prestazioni del forte difensore di Santa Maria a Monte, che, poco più di un mese fa, è stato premiato dalla Lega Nazionale Dilettanti come miglior difensore del campionato scorso di tutta la serie D.

Colombini, 25 anni, arriva dal San Donato Tavarnelle dove ha disputato la seconda parte della stagione scorsa, ma conta quasi novanta presenze da professionista con le maglie del Tuttocuoio (dove lo aveva girato in prestito l’Empoli) e Pistoiese. Nella prima parte del campionato scorso, invece, ha giocato a Messina. Questo pomeriggio, martedi 10 luglio, la firma del contratto. l direttore sportivo Andrea Luperini lo ha portato in rossoblu bruciando la concorrenza di molti club ambiziosi di serie D. “Sono venuto qua perché il Ponsacco, in questa categoria, è un top club – ha raccontato Colombini -. Tutti gli appassionati di calcio conoscono la storia e il blasone di questa società, ma l’anno scorso sono rimasto impressionato anche da quello che ho visto in campo e fuori: grande organizzazione tattica sul rettangolo verde e un calore sugli spalti che s’incontra raramente in queste categorie”. Bandito, però, ogni tipo di proclama: “Non certo perché non coltivi ambizioni, bensì perché nel calcio conta soprattutto parlare in campo: la società, comunque, sta facendo un grandissimo lavoro, e dunque ci sono le premesse per fare bene” In entrata, comunque, i movimenti non finiscono qui: “Rinforzeremo sicuramente ancora la rosa – annuncia Luperini – sicuramente arriveranno un centrocampista e un attaccante over e molto probabilmente anche altre due punte under”. In uscita, invece, partirà Visibelli (26 anni: “Ci dispiace moltissimo non averllo potuto confermare – spiega il diesse rossoblu -: andrà al Montevarchi”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.