Divo Gronchi
Divo Gronchi

San Miniato, 5 gennaio 2017 - Quello che sarà il futuro della Carismi dentro Credit Agricole è al centro di riflessioni del mondo politico e distituzionale del Comprensorio del Cuoio. Anche i sindaci, che sulle vicende della banca in passato hanno tenuto una linea sempre comune, pare, stiano lavorando ad un documento congiunto orientato a chiedere certezze e garanzie al gruppo che ha preso il controllo della banca. Gruppo che, almeno in questa prima fase, ha scelto di affidare all’attuale Amministratore Delegato della Carismi , Divo Gronchi, il ruolo di presidente della banca che entra in Cariparma Credit Agricole. Questi i nomi – invece tutti nuovi e senza precedenti incarichi nell’istituto sanminiatese – che affiancheranno Gronchi: Olivier Guilhamon (vicepresidente), Roberto Ghisellini, Vittorio Ratto, Jean-Philippe Laval, Lamberto Frescobaldi (indipendente), Antonella Cappiello (indipendente). I primi quattro sono manager di Crédit Agricole, mentre Frescobaldi è imprenditore del settore vinicolo della rinomata e nobile famiglia fiorentina; Cappiello è una docente dell’Ateneo pisano. 
Candidati al collegio sindacale sono invece Marco Ziliotti (presidente), Francesca Pasqualin, Mario Ferrucci, Roberto Perlini (supplente), Germano Montanari (supplente). L’assemblea si terrà lunedì alle 11 all’auditorium di piazza Bonaparte.