Un set della Bmovie che sarà a Volterra
Un set della Bmovie che sarà a Volterra

Volterra, 28 maggio 2016 -  IL GRANDE cinema è pronto a tornare di casa sul colle etrusco: crescono attesa e curiosità per l’arrivo, il 7 e l’8 giugno, di una troupe internazionale che girerà alcune scene fra piazza San Giovanni, via Sarti, via San Lino e via Franceschini. Intanto, fra i negozi, già circola un volantino lasciato qualche giorno fa dalla produzione italiana come vademecum per i giorni delle riprese. Ed una semplice sigla, «FMH», in calce sul piccolo manifesto, potrebbe portarci a svelare i primi indizi sulla pellicola: si tratterà forse di Full Metal Alchemist, live-action tratto dal manga di Hiromu Arakawa, dietro al quale si nasconde nientepopodimeno che il colosso mondiale Warner Bros? Se così fosse, Volterra avrebbe fatto davvero un bel colpaccio. Intanto da Palazzo dei Priori le bocche restano cucite.

«In questo momento non siamo a conoscenza del titolo del film – ci dice l’assessore e presidente della Volterra Film Commission Gianni Baruffa, che abbiamo interpellato per cercare di svelare il mistero – stiamo tessendo solamente rapporti diretti con le produzioni italiane della pellicola. Ci è stata chiesta la massima disponibilità e questo stiamo facendo. Credo si tratti di una grande opportunità promozionale per Volterra, ed è per questo che ci scusiamo già in anticipo nel caso dovessero verificarsi dei disagi. Negli ultimi giorni, insieme alla squadra della Film Commission ed ai funzionari del Comune abbiamo lavorato sodo perché tutto vada liscio». Non resta che attendere il fatidico 'Ciak, si gira.'