Polizia (Foto di repertorio)
Polizia (Foto di repertorio)

Pontedera, 18 febbraio 2019 - Il raid della mezzanotte tra sabato 16 e domenica 17 in centro a Pontedera è stato messo in atto da un gruppo di adolescenti, tutti minorenni, italiani (la maggior parte) e stranieri, già noti alla polizia che sta effettuando le indagini. I ragazzi, tutti studenti delle scuoe superiori cittadine, hanno compiuto numerosi danneggiamenti di addobbi pubblici e autovetture private. Staccati anche i pannelli con le foto installati durante il periodo natalizio sulla parete esterna della chiesa del Crocifisso. L'intervento della volante del commissariato, in servizio di prevenzione e controllo del territorio, ha permesso di circoscrivere le indagini sul gruppo di studenti. Sono in corso le estrapolazioni delle immagini delle telecamere cittadine al fine di poter attribuire nello specifico ai singoli ogni episodio verificatosi. La polizia invita le persone che hanno assistito ai danneggiamenti e quelle che hanno attivato il servizio 113 di mettersi in contatto con la sezione di polizia giudiziaria del commissariato così come anche coloro che hanno subito danneggiamenti agli specchietti e ai tergicristalli della proprie autovetture in sosta.