E' intervenuto l'elisoccorso
E' intervenuto l'elisoccorso

Buti (Pisa), 2 luglio 2020 - Un uomo di 40 anni, residente a Livorno, è rimasto ferito in modo non grave dopo essere precipitato per una ventina di metri durante una scalata sulla via ferrata di Buti (Pisa), a causa del cedimento di un masso che si è staccato dalla roccia precipitando nel vuoto, per fortuna senza colpirlo.

Lo scalatore è caduto nella macchia mediterranea sottostante riportando sospette fratture agli arti inferiori. Soccorso, è stato trasferito all'ospedale di Pisa in elisoccorso, ma le sue condizioni non sono preoccupanti. Secondo quanto appreso, è stata provvidenziale la presenza nelle vicinanze di altri due scalatori altoatesini, uno dei quali infermiere, che hanno assistito all'incidente e hanno immediatamente chiesto l'intervento dei soccorsi, prodigandosi anche per prestare i primi aiuti al ferito e tranquillizzarlo in attesa dell'arrivo del 118.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che da terra hanno liberato il siciliano dalla fitta vegetazione e permesso il soccorso aereo, con l'ausilio della stazione di Lucca del Soccorso alpino. La via ferrata di Buti è isolata e marginale rispetto ai classici itinerari alpinistici e per fortuna all'incidente hanno assistito altri due testimoni che hanno tempestivamente dato l'allarme.