Le prove di carico al palazetto dello sport (Germogli)
Le prove di carico al palazetto dello sport (Germogli)

Pontedera (Pisa), 16 ottobre 2021 - Prove di carico superate, la commissione di vigilanza è pronta a dare il via libera per la riapertura del palazzetto dello sport e della piscina coperta di Pontedera. Dopo sette mesi di chiusura forzata, verifiche, lavori e, per ultime, le prove di carico, le tre cupole di via della Costituzione stanno per riaprire le porte agli atleti e agli sportivi della città. Una apertura – fanno sapere da Palazzo Stefanelli – che potrebbe avvenire già tra la metà e la fine della prossima settimana. La commissione di vigilanza che si è riunita ieri alla presenza del sindaco Matteo Franconi, della Progetto Sport che gestisce l’impianto sportivo, dell’Asl, dei vigili del fuoco e quindi del progettista e dei tecnici ha dato l’ok definitivo alle prove di carico ma ha deciso di darsi un nuovo appuntamento ai primi giorni della prossima settimana. Sono necessarie delle integrazioni e quindi ulteriori documentazioni per poi da dare il via libera al sindaco per revocare quell’ordinanza di chiusura che venne firmata il 19 marzo scorso.

«Un buon risultato – commenta il primo cittadino –. Speravamo arrivasse prima ma viste le circostanze e gli anni che questo impianto si porta dietro era giusto fare tutte le opportune verifiche. Se tutto va bene ci auguriamo che il palazzetto possa riaprire tra la metà e la fine della prossima settimana". L’urgenza c’è. Il freddo è arrivato e non è più possibile, come nei mesi estivi, allenarsi all’aperto. Privarsi del palazzetto e della piscina comunale per così tanti mesi ha avuto conseguenze negative per tutte quelle società che da decenni hanno fatto di questi spazi la loro casa e che si sono visti sfrattare da un giorno all’altro. Furono le carenze igienico-sanitarie, a seguito di un controllo congiunto tra Asl e Nas, a determinarne la chiusura. Da quel momento il gestore si è impegnato ad intervenire imbiancando e sistemando le zone più disastrate di un palazzetto che da anni presenta il peso degli anni. Quindi le ultime prove di carico che hanno dato esito positivo. Adesso si attende solo la data affinché prima il palazzetto e poi la piscina (per riattivare l’impianto occorrono alcuni giorni in più) possano finalmente riaprire le porte ai tanti sportivi pontederesi e non solo. Successivamente saranno necessari i lavori di impermeabilizzazione delle cupole per i quali l’amministrazione comunale ha già chiesto un co-finanziamento alla Regione di 389mila euro (gli altri 43mila li metterà il comune). Lavori da effettuare a breve termine per andare avanti ancora per qualche anno con questo impianto sportivo. In attesa che vengano realizzati il nuovo palazzetto e la nuova piscina al coperto.