Santa Croce sull'Arno, 8 gennaio 2019 - Tre bambini e due adulti, tutti di origini senegalesi e legati da rapporti di parentela, sono stati portati in ospedale a Empoli (Firenze) per una lieve intossicazione da monossido di carbonio. I cinque sono stati soccorsi in un appartamento a Santa Croce sull'Arno (Pisa).

I sanitari del 118 sono intervenuti, intorno alle 20.30, per una donna che aveva accusato un malore. È stato poi chiesto l'intervento dei vigili del fuoco che avrebbero rilevato una significativa concentrazione di monossido. La causa, in base ai primi accertamenti, sarebbe da ricollegarsi a un braciere che era stato acceso in una camera da letto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.