Volterra (Pisa), 9 gennaio 2017 - Due donne di 70 e 75 anni sono morte questa mattina a Volterra, investite da un'auto - una Fiat Panda - guidata da una donna, figlia di una delle vittime. Le due donne decedute sono Angela Cuviello, 70 anni e la sorella, Lucia Cuviello, 75 anni.

La tragedia è avvenuta nella mattinata di lunedì 9 gennaio in viale Ferrucci, vicino al teatro romano: l'auto ha travolto le due sventurate, che si trovavano sul marciapiede. Le donne sarebbero morte praticamente sul colpo.

image

Un terzo ferito, un uomo di 54 anni, estraneo al nucleo familiare delle vittime, è stato trasportato in condizioni non gravi all'ospedale di Volterra. Anche l'investitrice, Daniela Marzetti, 50 anni, è in ospedale, piantonata dalle forze dell'ordine, e viene interrogata.

La dinamica è ancora tutta da chiarire e al momento non si può escludere nulla, né l'incidente né l'atto deliberato; sul posto la polizia del locale commissariato, il 118 e la polizia municipale volterrana.

Con il passare delle ore sembra farsi strada l'ipotesi di un atto volontario da parte dell'investitrice. "Siamo sconvolti - dice l'assessore Paolo Moschi - Volterra è una città tranquilla, siamo colpiti da quanto accaduto".

"Una dinamica che getta nell'angoscia l'intera comunità volterrana", è invece il commento del sindaco Marco Buselli. A coordinare le indagini il magistrato Aldo Mantovani.

IN AGGIORNAMENTO