Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Intercettati dal Pnrr 600mila euro per rendere la burocrazia più smart

Il Comune spenderà i fondi per migliorare i servizi attraverso le piattaforme web "Investire sulla trasparenza"

21 giu 2022

PONTEDERA

Per un comune più digitalizzato, per una burocrazia più snella e semplificata grazie all’utilizzo della tecnologià, il Comune di Pontedera è riuscito ad attrarre oltre 600mila euro di finanziamenti erogati nell’ambito del Pnrr. Nello specifico il bando ha premiato le progettualità su: migrazione e attivazione dei servizi di incasso dell’ente sulla piattaforma nazionale pagoPA (54.630 euro), implementazione di un piano di migrazione al cloud delle basi dati e delle applicazioni e servizi dell’amministrazione (252.118 euro), realizzazione di interventi di miglioramento del sito web e di servizi digitali per il cittadino secondo modelli e sistemi progettuali comuni (280.932 euro), estensione dell’utilizzo delle piattaforme nazionali di identità digitale Spid – Cie (14mila euro) ed infine migrazione e attivazione dei servizi digitali dell’ente sull’app Io (26.936 euro). Solo per fare alcuni esempi pratici, con PagoPa sarà possibile effettuare il pagamento di ben 30 fra tasse, canoni, imposte, servizi, sanzioni e tramite l’App Io ricevere tutta una serie di avvisi e informazioni, comprese quelle relative a modifiche temporanee sulla viabilità. "Investire sul digitale – ha detto l’assessora ai sistemi informativi Sonia Luca – significa investire sulla trasparenza".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?