Furti
Furti

San Miniato (Pisa), 16 settembre 2020 - Ladri in pieno giorno. Di mattina, in zone non isolate, saccheggiano due abitazioni e un ufficio. E’ successo ieri nel territorio comunale di San Miniato. Le abitazioni prese di mira dai malviventi si trovano in via Gori, la strada che da La Catena sale verso Cigoli. In entrambi i casi i ladri sono riusciti ad aprire le porte di ingresso spaccando le due serrature con un martello o un pezzo di ferro o una grossa pietra.

Secondo quanto ci è stato riferito, da una delle due case sono stati portati via oggetti in oro e un salvadanaio nel quale un bimbo metteva da parte i soldi per potersi comprare i giochi. I malviventi hanno messo a soqquadro le stanze, i cassetti e i mobili. Pare che per entrare abbiano approfittato della momentanea assenza della padrona di casa che era uscita per andare a fare la spesa. Lo stesso è successo poco dopo in una casa vicina. Stesso modus operandi per entrare e medesima azione all’interno con tutte le stanze buttate all’aria. Portati via pochi spiccioli. Il terzo furto in pieno giorno è stato commesso nella zona dell’Interporto di San Donato dove i malviventi sono riusciti a entrare nei locali di una ditta. In questo caso pare sia stata sfondata una porta blindata.

Quello che meraviglia e che preoccupa è che i tre furti di ieri mattina sono avvenuti tutti in pieno giorno, in mezzo alle case o ad altre attività produttive, in zone sicuramente meno frequentate del centro di un paese o di una cittadina, ma non isolate in mezzo a un bosco o in aperta campagna. Ladri, spavaldi e incuranti di chi potrebbe vederli e richiedere l’intervento delle forze dell’ordine.
g.n.