Elezioni e duelli sotto la Rocca. Forza Italia affila le armi per il 2024: "Offriremo una vera alternativa"

Summit degli azzurri per preparare le prossime elezioni amministrative a San Miniato: dialogo con gli alleati

Elezioni e  duelli sotto la Rocca. Forza Italia affila le armi per il 2024: "Offriremo una vera alternativa"
Elezioni e duelli sotto la Rocca. Forza Italia affila le armi per il 2024: "Offriremo una vera alternativa"

di Carlo Baroni

SAN MINIATO

Le manovre in vista del voto amministrativo 2024 si fanno sempre più incalzanti. Il centrodestra prepara l’assalto alla roccaforte del Pd nel Comprensorio. Nei giorni scorsi è stata Forza Italia a fare il punto. L’evento ha segnato un momento cruciale per il dibattito interno del partito e per la definizione delle linee guida in vista del prossimo periodo elettorale che vedrà – spiega una nota – la comunità politica di Forza Italia impegnata in prima linea. Tra i partecipanti, oltre ai militanti e gli iscritti di San Miniato, erano presenti Lorenzo Paladini, Carlo Corsi, Michele Altini e Matteo Chimenti.

Lorenzo Paladini, commissario provinciale di Forza Italia, ha esordito: "Questo incontro è una testimonianza del nostro impegno per San Miniato. La nostra determinazione è palpabile e si riflette nell’energia e nella dedizione di ogni partecipante. Ringrazio Carlo Corsi, per aver sapientemente organizzato questa occasione di dialogo e Michele Altini, il nostro capogruppo in consiglio comunale, per l’impegno che quotidianamente mettono a servizio della comunità e del partito". E’ Carlo Corsi a definire alcuni dei passi che saranno fatti: La coesione del nostro gruppo è fondamentale. Gli incontri come questo ci permettono di affinare la nostra visione e di allinearci in vista delle sfide future. Siamo qui per ascoltare, discutere e agire nel miglior interesse di San Miniato"

Michele Altini, che alle scorse elezioni fu il candidato che portò l’attuale sindaco al ballottaggio (la prima volta nella storia della città" spiega: "San Miniato merita una governance che rispecchi le vere esigenze dei suoi cittadini. Come capogruppo, vedo l’entusiasmo e la volontà del nostro partito di offrire soluzioni concrete e una vera alternativa. Siamo pronti per le prossime elezioni".

Concludendo, Paladini ha spiegato che Forza Italia "si pone al centro del panorama politico e il centrodestra rappresenta la chiara risposta alle attuali sfide. La vittoria a San Miniato, nel suo sottile equilibrio politico, potrebbe preludere alle tendenze che influenzeranno l’intera Toscana. La scelta del candidato sindaco, condiviso con le altre forze alleate, rappresenterà un passaggio decisivo del percorso che ci condurrà alle prossime elezioni".