Assessori-giardinieri, rinate decine di fioriere "gesto per la comunità"

Amministratori di Terricciola e Selvatelle si impegnano nella cura e valorizzazione del territorio attraverso la piantumazione di nuove piante nelle aree pubbliche. Un gesto simbolico per la tutela del patrimonio naturale e il decoro dei borghi.

Assessori-giardinieri, rinate decine di fioriere "gesto per la comunità"

Assessori-giardinieri, rinate decine di fioriere "gesto per la comunità"

Assessori-giardinieri. E’ successo la scorsa settimana nel centro del capoluogo dove l’assessore delega all’ambiente Edoardo Colombini ha rinnovato alcune aiuole e fioriere comunali con la piantumazione di nuovi esemplari. Ed è successo l’altro giorno a Selvatelle dove la vicesindaca Elena Baldini Orlandini ha posizionato nuove piante in una trentina di fioriere lungo la strada Volterrana. "Un piccolo gesto – il commento dell’assessore Colombini – che sommato ad altre azioni quotidiane, da parte dell’amministrazione e dei singoli cittadini, può avere un impatto enorme sulla valorizzazione dei nostri borghi. La natura ci ha donato un patrimonio straordinario che tutti insieme dobbiamo tutelare e curare giorno dopo giorno".

"Dopo Terricciola, anche Selvatelle rinnova le postazioni floreali nel cuore del paese – le parole della vicesindaca Baldini Orlandini – Un altro piccolo ma significativo gesto per il decoro del territorio. Crediamo sia doveroso che gli amministratori collaborino il più possibile con gli operai comunali per la tutela e la valorizzazione delle nostre frazioni e dei nostri borghi, che rappresentano un patrimonio collettivo. Lo sforzo di ognuno di noi è fondamentale e può rivelarsi determinante per il miglioramento della terra in cui viviamo". "La giunta, come tutti i consiglieri, si sta impegnando anche direttamente a sostegno di tutti gli operatoi e dipendeti comunali – commenta infine il sindaco di Terricciola Matteo Arcenni – Purtroppo, una piccola realtà come la nostra non può che vivere di un costante impegno di amministratori e cittadini con tutta la macchina comunale, una comunità che lavora e cresce tutti uniti per il bene del Comune e dei nostri concittadini. Non è una novità questo aiuto avendo da sempre un associazionismo fortissimo che aiuta sostiene da sempre il Comune".

G.N.