Asfalto
Asfalto

San Miniato, 10 luglio 2018 - Proseguono gli interventi di asfaltatura sulle strade del territorio comunale di San Miniato. Ad essere interessate da una seconda serie di lavori sono le frazioni di Calenzano, Ponte a Egola, San Miniato Basso e San Donato. «L’amministrazione ha individuato varie strade che in alcuni tratti presentano un accentuato degrado sia della struttura della pavimentazione bituminosa, dovuto all’usura e ai notevoli carichi esercitati dal traffico veicolare che ogni giorno le percorre, oltre alle banchine laterali caratterizzate da buche e sconnessioni del terreno – spiega l’assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori -. Si tratta di interventi importanti dove sono stati investiti oltre 90mila euro, che vanno a ripristinare le condizioni di sicurezza in alcuni dei tratti strategici del territorio comunale. A completamento dei lavori nei prossimi giorni sarà conclusa la segnaletica orizzontale».

A Calenzano si è intervenuti in via Castelfiorentino dove è stata sistemata anche la banchina stradale, via Elsa con la ripresa di un avvallamento e la bitumatura di un tratto e via Enzi con la bitumatura della strada e la sistemazione delle banchine. A Ponte a Egola gli interventi più importanti sono stati effettuati in via Maremmana con la bitumatura di un tratto della sede stradale e nella strada di accesso all’asilo nido di Ponte a Egola, intervento sollecitato dai genitori dei bambini che frequentano la scuola. A San Miniato Basso è stato realizzato un intervento importante in via Goldoni dove è stata demolita e rifatta in alcuni tratti la zanella di raccolta delle acque meteoriche, è stato rialzato il pozzetto del sottoservizio, e infine bitumata la sede stradale. A San Donato è stata invece bitumata via Cimarosa, la strada di accesso al campino di calcio, e via Scarlatti dove, oltre all’asfaltatura, è stato fatto anche un intervento di rialzamento dei pozzetti della pubblica illluminazione. «L’opera di messa in sicurezza delle numerose strade a maggiore percorrenza del nostro territorio sta proseguendo e coinvolgerà altre frazioni e località che ne hanno bisogno – spiega il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini -. L’intento è di procedere con il programma dei lavori dando delle priorità in base alla percorrenza dei tratti e delle condizioni in cui versa il manto stradale».