Acqua

Volterra, 14 gennaio 2018 - «Il gestore idrico Asa, a seguito delle insinuazioni che riguardavano la qualità dell’acqua potabile nel nostro territorio, mi ha comunicato ufficialmente che non vi sono problematiche di questo genere e che l’unico sforamento, che peraltro è inserito fra gli indicatori che non alterano la qualità dell’acqua ma la rendono più dura, sono periodicamente i solfati a Villamagna, la cui acqua arriva da un altro gestore, nella provincia di Firenze». Lo ha detto il Sindaco Marco Buselli che ha rassicurato aggiungendo «per ovviare al disservizio, l’Amministrazione comunale ed Asa, hanno realizzato un fontanello di acqua di alta qualità anche a Villamagna, dopo quelli presenti a Saline di Volterra e nel capoluogo. Il protocollo prevede, in caso di sforamento per la maggior concentrazione di solfati che l’Asl interessata faccia una comunicazione di avviso agli enti preposti, senza richiedere, come ricorda Asa, “alcun provvedimento in merito”.

A distanza di qualche anno, possiamo dire che l’esperienza dei fontanelli di alta qualità ha contribuito a fornire acqua di migliore qualità organolettica nel capoluogo e nelle principali frazioni ma anche a ridurre drasticamente il consumo di plastica delle bottiglie, nonché a generare un risparmio economico per i cittadini. Appena sarà possibile incrementeremo il numero dei fontanelli sul territorio e anche la dotazione accessoria di acqua frizzante per gli impianti che attualmente ne sono sprovvisti».