Pontedera, 2 agosto 2018 - La mostra Centomani una città per tutti - Cantieri d’Arte con Aleandro Roncarà e i ragazzi e le ragazze del Liceo Classico Scientifico XXV aprile, visto il successo di pubblico e di critica, è stata prorogata fino al 18 settembre. Aleandro Roncarà è stato il protagonista del Cantiere d’Arte edizione 2018 che si è svolto da febbraio a maggio al Centrum Sete Sois Sete Luas. Il Cantiere è stato promosso dal Comune di Pontedera, Fondazione Piaggio, in collaborazione con la Fondazione Vertical, le associazioni Gli OttoVenti, Cred Valdera, il Liceo Classico Scientifico XXV Aprile e patrocinato dalla Regione Toscana.

L’evento, attraverso l’allestimento capace di esaltare la giocosità delle opere di Roncarà e degli studenti curato da Carlo Alberto Arzelà, è il risultato di mesi di sperimentazione e di ricerca. Il tema individuato in occasione della quattordicesima edizione riguarda la mobilità sostenibile; un progetto artistico capace di offrire un’esperienza educativa, sensibilizzando le nuove generazioni nei confronti della disabilità, delle barriere mentali e culturali verso i portatori d’handicap utilizzando il linguaggio universale dell’arte. A conclusione dell’evento, nella giornata del 18 settembre, si svolgeranno delle iniziative “a sorpresa” in collaborazione con la Franco Cosimo Panini editrice dell’agenda Comix.