Donatella Tesei governatrice dell'umbria
Donatella Tesei governatrice dell'umbria

Perugia, 21 novembre 2019 - E' attesa in giornata l'ufficializzazione della nuova giunta regionale targata Donatella Tesei. Proprio la presidente avrebbe deciso di tenersi la delega alla Ricostruzione, mentre Roberto Morroni (FI) sarà vicepresidente con deleghe pesanti come Ambiente e Agricoltura. Al ternano Enrico Melasecche (Lega) andranno i Trasporti pubblici, mentre a Luca Coletto (sempre Lega) toccherà la Sanità. Sviluppo economico, Marketing e Turismo dovrebbero essere delegati a Michele Fioroni (in quota FdI), mentre a Paola Agabiti spetteranno Bilancio e personale. 

Quella di martedì era stata comunque una giornata complessa per la governatrice con telefoni bollenti e grandi tensioni. Il primo nodo da sciogliere era quello di Michele Fioroni, tornato in pole-position. Voluto fortemente dalla presidente e inizialmente indicato da Fratelli d’Italia come tecnico esterno. Poi però Giorgia Meloni aveva espresso la volontà di avere un politico a Palazzo Donini. E quindi ecco spuntare i nomi di Moreno Fortini e Michela Sciurpa. Ma la governatrice non è scesa a compromessi. L’altra diatriba era con il segretario del suo partito, la Lega, Virginio Caparvi: voleva Enrico Melasecche, lei Daniele Carissimi.

Siccome però l’ha già spuntata sui due assessori leghisti (invece di tre prospettati proprio da Caparvi), sulla presenza di Paola Agabiti (Liste Tesei) e presumibilmente su Fioroni, ha ceduto sull’ingresso in Giunta di Melasecche. Quanto a FI nell’Esecutivo  ci sarà  Roberto Morroni: gli azzurri avevano chiesto però deleghe pesanti, perché Morroni resterà consigliere e quindi con un solo rappresentante in Regione (al posto dei due che avrebbe avuto con un esterno). A compensare gli scontenti arriveranno nelle prossime settimane le nomine in Agenzie e Partecipate.