L'allestimento di un seggio (Foto Umicini)
L'allestimento di un seggio (Foto Umicini)

Genova, 21 settembre 2020 - Chiusi i seggi in Liguria. Si è votato per il rinnovo della Regione e per il referendum sul taglio dei parlamentari. Affluenza definitiva a livello regionale del 59,1% per il referendum, del 53,5% per le regionali.

A La Spezia e provincia per il referendum ha votato il 59,1%, per le Regionali il 51,8%. Le altre province: Imperia 55,6%, Savona 61,2%, Genova 59,4%.

Per le Regionali a La Spezia ha votato il 54,1% (elezioni precedenti il 51,8%), a Genova il 53,5%, a Imperia il 50,2% e a Savona il 55,3%.

Per le Comunali ecco i dati definitivi: a Lerici ha votato il 64,7% (elezioni precedenti 62,8%), a Levanto il 69,4% (elezioni precedenti 70,6%).

I DATI PRECEDENTI

Alle 23 per il referendum alla Spezia ha votato il 43,1%. Il dato regionale è del 44% (Genova44,5%, Imperia 41,2%, Savona 45,6%).

Alle 23 per le Regionali alla Spezia ha votato il 39,5%. Il dato regionale è del 39,8% (Genova 40,1%, Imperia 37,1%, Savona 41,2%).

Alle 23 per le Comunali a Levanto aveva votato il 51,7%, a Lerici il 45,7%.

La seconda affluenza della giornata comunicata, quella delle 19, vede per le regionali un'affluenza totale ligure al 31.1%, mentre per La Spezia la percentuale è del 29.7%. Per quanto riguarda il referendum, l'affluenza regionale alle 19 è stata del 35.5%, mentre La Spezia ha raggiunto il 34.2%. 

La prima affluenza delle regionali, quella delle 12, in Liguria è stata del 13.95%. A La Spezia del 13,08%. Per quanto riguarda l'affluenza, sempre alle 12, per il referendum in Liguria è stata del 15,43%. A La Spezia del 14,27%. Per le Comunali, dove si vota a Lerici e Levanto, l'affluenza alle 12 è stata del 13,06% a Lerici mentre a Levanto del 16,65%. Alle 19 a Levanto aveva votato il 40,4% e a Lerici il 33,5%.