Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 mag 2022

Larcianese resiste in 10: è in finale playoff

I viola ottengono il risultato minimo per superare il turno. Senza esito l’arrembaggio del Maliseti Seano nei tempi supplementari

23 mag 2022
Obiettivo centrato per la formazione guidata da Maurizio Cerasa, che accede alla finale playoff. L’ultimo ostacolo ora si chiama Quarrata
Obiettivo centrato per la formazione guidata da Maurizio Cerasa, che accede alla finale playoff. L’ultimo ostacolo ora si chiama Quarrata
Obiettivo centrato per la formazione guidata da Maurizio Cerasa, che accede alla finale playoff. L’ultimo ostacolo ora si chiama Quarrata
Obiettivo centrato per la formazione guidata da Maurizio Cerasa, che accede alla finale playoff. L’ultimo ostacolo ora si chiama Quarrata
Obiettivo centrato per la formazione guidata da Maurizio Cerasa, che accede alla finale playoff. L’ultimo ostacolo ora si chiama Quarrata
Obiettivo centrato per la formazione guidata da Maurizio Cerasa, che accede alla finale playoff. L’ultimo ostacolo ora si chiama Quarrata

LARCIANESE

1

MALISETI SEANO

1

LARCIANESE: Carapezza, Porciani (85’ Facchini), Marianelli, Ghelardoni, Pinto, Massaro, Volpi (G. Magini), Vettori, Ferraro (60’ Kodraziu), Bastogi, Guarisa. All. Maurizio Cerasa.

MALISETI SEANO: Cuorvo, Campana, Menichetti, Paoli, Ciofi, Fusco, Perillo (63’Campani), Santini, Cavalieri (6’ Aprea), Cecchi, Breschi (86’ Dondini). All. Francesco Fabbri.

Arbitro: Borriello di Pontedera.

Marcatori: 42’ Cavalieri, 74’ Bastogi.

Note: all’87’ espulso Bastogi.

La Larcianese accede alla finale dei play off, in programma domenica prossima contro il Quarrata. La partita di ieri allo stadio "Idilio Cei", alla fine dei tempi supplementari, si è chiusa in parità con una rete per parte. Il risultato premia pertanto i padroni di casa, in virtù del regolamento che dà il vantaggio alla formazione meglio piazzata alla fine della fase regolare del campionato.

La partita, giocata in pomeriggio caldo davanti a un folto pubblico, è stata bella, vibrante, con il discorso qualificazione sempre incerto fino al termine dei centoventi minuti. Gli ospiti sono passati in vantaggio al 42’. Segna Cavalieri con una precisa deviazione che sorprende la difesa della Larcianese. Forti sono state le proteste dei giocatori e del pubblico di casa per un presunto fuorigioco non rilevato dal direttore di gara.

Nella ripresa è scesa in campo una Larcianese ancora più determinata alla ricerca della rete che valeva l’agognata qualificazione. Al 69’ si registra un’occasionissima per Kodraziu, che su preciso invito di Guarisa non rfiesce a deviare la palla in rete da ottima posizione.

Al 74’ la Larcianese giunge al sospirato pareggio. E’ una rete-capolavoro di Bastogi, il quale insacca direttamente da calcio di punizione. La palla centra l’incrocio dei pali. Niente da fare per il bravo portiere ospite Cuorvo. All’ 87’ la Larcianese rimane in dieci a seguito dell’espulsione diretta di Bastogi, che protestava vivacemente con il direttore di gara. Nonostante che la squadra viola abbia giocato i tempi supplementari in inferiorità numerica, riesce a controllare bene la reazione degli avversati del Maliseti Seano e a conquistare la meritata finale dei play off per salire in Eccellenza. Ma non sarà facile avere il via libera dal Quarrata.

Massimo Mancini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?