Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
30 mag 2020

La scuola ’Loto rosso’ è ripartita "Preparati alle nuove regole"

Nei giorni scorsi il via alle attività dopo il lungo stop Il maestro Innocenti: "Due sale a disposizione"

30 mag 2020
Alcuni degli atleti della ’Loto rosso’
Alcuni degli atleti della ’Loto rosso’
Alcuni degli atleti della ’Loto rosso’
Alcuni degli atleti della ’Loto rosso’
Alcuni degli atleti della ’Loto rosso’
Alcuni degli atleti della ’Loto rosso’

La Loto Rosso è ripartita e questa è di per sé una bella notizia. Lunedì scorso è stato il giorno della ripresa dell’attività della scuola di Pieve a Nievole, eccellenza delle arti marziali in Valdinievole, diretta dal maestro Riccardo Innocenti e che ha come attività principale il wing chun kung fu tradizionale ed eskrima. "Abbiamo lavorato – afferma Innocenti –. settimane per preparare le sale secondo i protocolli stilati dal pool di esperti che coadiuva il governo". E dire che fu proprio Innocenti a chiudere anzitempo la palestra. La Loto Rosso si occupa di functional cross training e chinese kick boxing, hatha yoga, yoga posturale, discipline olistiche, balli di gruppo, hip hop dance, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, ginnastica artistica e ritmica coreografica, taekwondo per bambini e adulti, aikido evolution, kung fu per bambini, ginnastica dolce, difesa personale, corsi anti stalking e anti bullismo e ha un medagliere da fare invidia a molti: 28 medaglie nazionali e internazionali, 9 d’oro, 7 d’argento, 6 di bronzo, con 6 Coppe Italia a fare da contorno. "Abbiamo due sale: quella interna è meno di 60 metri quadrati, quella esterna 60, tra tutte e due potremmo ospitare 10, 12 allievi, forse qualcosa in più. Per il momento, però, staremo molto al di sotto di queste cifre".

Gianluca Barni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?