Pistoia, 13 marzo 2018 - Franco Ferrari sentiva il bisogno di chiedere scusa ai tifosi pistoiesi per l'espulsione rimediata nella partita contro il Cuneo che gli è costata due giornate. Una maglietta con un grande cuore arancione e sotto la scritta Pistoia . «El loco» ha festeggiato così il gol contro il Pontedera con una dedica alla città e ai suoi tifosi. «L’idea è nata parlando con i ragazzi della curva – racconta Ferrari – ai quali avevo promesso che se avessi segnato la dedica sarebbe stata per loro e così è stata fatta la maglietta». Una vittoria che ha portato tre punti pesanti che vogliono dire playoff. «E’ vero, sono stati tre punti importanti soprattutto perché avevamo bisogno di una partita così dopo Cuneo. Questa volta non ci siamo fatti rimontare e, anzi, abbiamo chiuso la gara senza prendere gol».

Adesso c'è da dare continuità ai risultati iniziando dal derby di sabato contro il Prato, un’altra partita dove i punti valgono doppio. «Questo è sicuro – afferma Ferrari – vincere il derby è sempre qualcosa di speciale per noi vorrebbe dire dare seguito al successo contro il Pontedera per cui sarebbe ancora più importante. Ci stiamo preparando per affrontare la partita al massimo come sempre vivendo la settimana con allegria perché il derby è una partita bella da giocare, ti dà carica e noi vogliamo vincere per regalare un’altra soddisfazione ai nostri tifosi».