Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Riccardo Trallori

Pistoia, 5 marzo 2018 - Con una lettera aperta inviata agli iscritti del Pd, il segretario provinciale pistoiese del partito, Riccardo Trallori, ha rassegnato le sue dimissioni, a seguito del risultato elettorale.

SPECIALE ELEZIONI - LEGGI

Per la prima volta a Pistoia non ci sono eletti del centrosinistra: in Parlamento entrano infatti Patrizio La Pietra (FdI) al Senato e Maurizio Carrara (FI) a Montecitorio. «La mia esperienza come segretario provinciale - scrive - termina oggi inderogabilmente. Ho sempre pensato che il partito fosse un bene superiore ai destini dei singoli e, come ho detto in tempi non sospetti, che nessuno fosse indispensabile. L'esito dimostra come poco abbiano contato i candidati locali e come invece molto abbiano fatto i media, il web e i social network. Anzi credo che la comunità del Pd abbia mostrato attaccamento e passione una volta di più, dedicandosi con generosità instancabile ai porta a porta, ai volantinaggi e ai presidi nei mercati cittadini». «Ora si apre fase complessa, - conclude Trallori - ognuno dovrà interrogarsi sul senso della sinistra oggi, nel nuovo millennio, di fronte ad una fase di transizione epocale, come fu nel '700 con la rivoluzione industriale».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.