Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
29 mag 2022

“Vespri“, l’installazione di Lucia Pinzauti nell’antica cripta longobarda di San Salvatore

29 mag 2022

Oggi, domenica 29 maggio, alle ore 18, viene inaugurata l’installazione "Vespri" dell’artista Lucia Pinzauti nell’antica cripta di origine longobarda della Chiesa dell’Abbazia di San Salvatore in Agna a Montale. L’esposizione è la seconda di un ciclo voluto dalla Propositura di Montale col titolo "No Wall". L’installazione video-dinamica di Lucia Pinzauti, a cura della critica d’arte Ilaria Magni, si intitola "Vespri" riferendosi al momento del tramonto. "Vespro dal greco esperos – spiega la curatrice – indica infatti l’ora tarda del giorno verso il tramonto, la quinta delle ore diurne, corrispondente alle diciotto, l’ora in cui si suole recitare il vespro nella liturgia cattolica". Lucia Pinzauti parte dal senso fondante di questa parola per riflettere sul rapporto dell’io in relazione alla natura, alle emozioni, al ciclo della vita attraverso dei simboli che divengono codici che interpretano e definiscono la nostra identità. "Quando l’abbazia è stata fondata era immersa nella natura, così è stato per secoli e io propongo, con la mia installazione video dinamica “Vespri“, di riportare l’attenzione sulla natura stessa, suggerendo una riflessione, nell’ora simbolica del tramonto, su quale sia il mondo che stiamo lasciando ai bambini". Lucia Pinzauti ha alle spalle una solida formazione nelle discipline artistiche e al suo attivo un percorso di mostre personali e partecipazioni a progetti collettivi in luoghi istituzionali come il Museo Marino Marini di Pistoia e l’Ospedale degli Innocenti di Firenze. Si potrà visitare l’installazione fino al 26 giugno 2022, il sabato e la domenica dalle 17 alle 19, oppure su appuntamento telefonando al 347.8715420. L’ingresso è libero e gratuito.

Giacomo Bini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?