L'assessore al bilancio Margherita Semplici e il sindaco Tomasi
L'assessore al bilancio Margherita Semplici e il sindaco Tomasi

Pistoia, 9 ottobre 2018 - Tasse e servizi a Pistoia potranno essere pagati anche a rate. Lo prevede il nuovo regolamento delle entrate approvato dal consiglio comunale, che entrerà in vigore nel gennaio 2019. L'articolo 11 del nuovo regolamento prevede la facoltà che il dirigente responsabile delle entrate accordi «la concessione di rateazioni di pagamento nelle fasi precedenti alla riscossione coattiva» e che «nel caso in cui il contribuente risultasse moroso rispetto al piano rateale concordato», la decadenza «dalla possibilità di accedere ad ulteriori richieste di rateazione nelle successive fasi di cui al comma 3, salvo situazioni di pervenuta e comprovata grave difficoltà economica».

I termini della rateazione sono stabiliti dal dirigente e commisurati alla tipologia di entrata e all'entità dell'importo dovuto, e comunque per una durata non superiore a 36 mesi (articolo 11 comma 1 del regolamento). Pertanto il cittadino, che abbia difficoltà a pagare la cifra intera, in unica soluzione, può chiedere al Comune di pagare tasse, imposte o servizi a rate.