Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

"Sì... geniale", la festa per i ragazzi è servita

Grande successo della quinta edizione del concorso promosso dalla Fondazione Caript. Ecco tutti i vincitori nel segno dell’innovazione

I ragazzi delle superiori che hanno ottenuto il primo posto nel concorso «Sì... geniale»
I ragazzi delle superiori che hanno ottenuto il primo posto nel concorso «Sì... geniale»
I ragazzi delle superiori che hanno ottenuto il primo posto nel concorso «Sì... geniale»

Ragazzi sorridenti, famiglie orgogliose. Il tutto immerso nel verde del parco di Gea. E’ stata una grande festa quella andata in scena nella mattinata di ieri in occasione della premiazione delle classi vincitrici del concorso "Sì … Geniale!" - giunto ormai alla quinta edizione - promosso dalla Fondazione Caript e dedicato alle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Pistoia. Nomen omen. Già, perché gli alunni erano chiamati a realizzare un prodotto d’ingegno dedicato alla scienza, tema cui quest’anno sono state affiancate due nuove sezioni: una sull’arte, in collaborazione con Pistoia Musei, e una sulla natura, in collaborazione con Gea.

In totale sono state realizzate 72 opere nel corso dell’anno scolastico, esposte nella mostra "Il Giardino delle Invenzioni", aperta da lunedì scorso fino a oggi al convento di San Domenico, dove fino a ieri le persone accorse erano arrivate a circa 3000. Un successo insomma, come un successo è stata la premiazione - inserita nel programma dei tre giorni degli Open Day di Gea - alla quale hanno partecipato in centinaia fra studenti, genitori e insegnanti, e che la Fondazione Caript ha finanziato con oltre 60mila euro. Somma che verrà utilizzata dai vincitori per l’acquisto di materiale didattico, per innovare arredi e spazi nelle scuole e per viaggi educativi e formativi.

Per quanto riguarda le scuole superiori, al primo posto si sono classificati a pari merito il liceo scientifico Lorenzini di Pescia (classi IV A e B) con il prodotto d’ingegno "Una riflessione…sulla riflessione. Illusione o realtà?" e il liceo scientifico Amedeo di Savoia duca di Aosta di Pistoia (classe IV B) con il prodotto "Onda su Onda"; il primo incentrato sui fenomeni luminosi, il secondo sulla realizzazione di un dispositivo in grado di misurare la velocità di un carrellino in moto.

Per le scuole medie invece il primo premio è stato assegnato ex aequo alla scuola Martin Luther King di Pistoia (classe III C) per il progetto "Insects & Sound", basato su una riproduzione multimediale dei suoni emessi dagli insetti, e alla scuola Raffaello di Pistoia (classe I C) per "Una questione di densità", dedicato a una serie di esperimenti sul rapporto tra volume e densità.

Infine, per le scuole primarie la vittoria è andata a pari merito alla scuola Don Milani di Agliana (classe IV C) per il prodotto "King Tut: viaggio centenario nell’oltretomba (1922-2022)", che ha come tema la mostra Medioevo a Pistoia, spunto di un percorso articolato sui colori, e alla scuola di Capostrada a Pistoia (classe III) per il prodotto "Sfumature medievali. Piccolo giro nell’Antico Palazzo dei Vescovi. Alla scoperta di un Medioevo variopinto", focalizzato sulla realizzazione di una scenografia che è stata dedicata al centenario della scoperta della tomba di Tutankhamon.

Francesco Bocchini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?