Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Primo maggio, le celebrazioni a Pistoia: corteo per le vie del centro

Alla guida del corteo alcuni lavoratori di Alival di Ponte Buggianese

Corteo primo maggio 
Acerboni/FotoCastellani
Primo Maggio, le celebrazioni a Pistoia (foto Acerboni/Castellani)

Pistoia, 1maggio 2022 - Pace e lavoro. Sono i temi gridati coralmente da Cgil Cisl e Uil nella cornice di piazza del Duomo. La festa del primo maggio di Pistoia è stata leggermente compromessa dal maltempo, ma soprattutto dall'amarezza per la questione Alival. L'incertezza per la pioggia non ha inibito però l'arrivo dei molti partecipanti che, dopo lo stop a causa della pandemia, come ogni anno da tradizione animano il colorato corteo che invade le vie del centro storico cittadino per arrivare nella piazza principale.

Ma l'incertezza più grande è quella sul destino dei 78 lavoratori della Alival di Ponte Buggianese. I rappresentanti della ditta hanno guidato la testa del corteo, un modo per portare all'attenzione di tutti la loro situazione, e una dimostrazione di solidarietà da parte dei partecipanti alla manifestazione.

Insieme ai lavoratori ed ai sindacati, hanno sfilato con loro molti rappresentati delle istituzioni cittadine, provinciali e regionali. Sicurezza e certezza sul lavoro, con particolare attenzione al mondo dei giovani. Senza dimenticare un pensiero speciale per Luana, la giovane donna e madre morta sul lavoro un anno fa. Argomenti caldi che hanno animato il comizio centrale tenuto da Daniele Gioffredi, segratario Cgil Pistoia, accompagnato dalle parole di Alessandra Biagini e Ruggero Latino, rispettivamente segretari di Cisl e Uil.

Gabriele Acerboni 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?