Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

"Peter Pan, il nostro io bambino che riaffiora" Oggi ultimo appuntamento di "Piccolo Sipario"

La storia di un’assenza, di un vuoto che spesso rimane incolmabile, di un tempo che sfugge al nostro controllo, delle esperienze che ci fanno diventare grandi anche senza volerlo, di sentimenti che solo crescendo possiamo iniziare a capire. E c’è magia, quella che una fiaba come "Peter Pan" manifesta intatta da sempre, pronta a ripetersi nell’ambito della rassegna "Piccolo sipario", ultimo appuntamento proposto dall’Associazione Teatrale Pistoiese in scena al Bolognini oggi, domenica 8 maggio (ore 16, repliche il 9 e 10 maggio per le scuole alle 10). Un progetto di Factory compagnia transadriatica, coprodotto da Fondazione Sipario Toscana onlus e affidato alla drammaturgia di Tonio De Nitto (collaborazione di Riccardo Spagnulo), che ne firma anche la regia. Il lavoro (pensato per bambini dai 7 anni in su) vede in scena quattro bravissimi attori della compagnia, Ilaria Carlucci, Francesca De Pasquale, Luca Pastore, Fabio Tinella, immersi nelle colorate scene di Iole Cilento e Porziana Catalano e degli elementi video di Andrea Di Tondo; costumi e luci sono firmati da Lapi Lou e Marco Oliani. "Peter Pan – commenta De Nitto – non è solo il bambino che continuerà ad affacciarsi alla nostra finestra, è il nostro io bambino che riaffiora alla finestra del nostro cuore fino a che la lasceremo aperta, è il riappropriarsi del tempo di un ricordo, di un sorriso, di quell’innocenza libera da ogni adulta zavorra". I biglietti acquistati per la data di febbraio, che fu rinviata, sono validi: (7 euro per le recite familiari, under 14 euro 5; 6 euro per le scuole, prenotazioni 0573.991607-08. Biglietteria aperta oggi dalle 15.

l.m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?