Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Nuovo servizio per il paese Aperto il centro prelievi

È nato dalla collaborazione delle Misericordie di Pistoia e di Montale . Il segretario generale Fratoni: "Questa è una sezione molto evoluta"

E’ stato inaugurato, ed è già in funzione, il nuovo servizio prelievi privato della Misericordia di Montale, frutto della collaborazione tra le Misericordie di Montale e di Pistoia. E’ allestito nella sede di via Martin Luther King nei giorni di giovedì, venerdì e sabato dalle ore 7 alle ore 9,30, mentre, nei primi tre giorni della settimana, i prelievi sono effettuati per conto e in convenzione con l’Asl. Gli infermieri sono gli stessi che lavorano per i prelievi effettuati con l’Asl. Un sistema informatico con display e avvisi vocali disciplina l’ordine di ingresso nell’ambulatorio predisposto per i prelievi.

Le provette vengono trasportate al laboratorio di analisi della Misericordia di Pistoia e gli utenti possono ricevere on line i risultati alle 15 del pomeriggio (fatta eccezione per alcuni esami più complessi).

Per chi non avesse la familiarità con i mezzi informatici la Misericordia di Montale provvederà a consegnare l’esito delle analisi in forma cartacea il giorno successivo. Il pagamento viene effettuato ordinariamente con tessere bancomat, ma è possibile anche ricorrere, per chi non dispone di tessera, al pagamento in contanti.

Per i soci della Misericordia è previsto uno sconto del dieci per cento sulla tariffa delle prestazioni. Alla inaugurazione erano presenti il presidente della Misericordia di Montale Massimiliano Pieroni, il segretario generale della Misericordia di Pistoia Roberto Fratoni, il direttore dei servizi della Misericordia di Montale Massimiliano Corrieri, la biologa Susanna Terzuoli responsabile del laboratorio e la dottoressa Annalisa Primavera responsabile della qualità.

"Questo nuovo servizio dimostra l’unione d’intenti e la collaborazione – ha sottolineato il presidente della Misericordia di Montale Massimiliano Pieroni – tra noi e la Misericordia di Pistoia anche dopo che la nostra associazione è diventata indipendente dal primo gennaio del 2012 dopo essere stata per 40anni una sezione della Confraternita di Pistoia".

"Una sezione che diventa autonoma – ha confermato Roberto Fratoni – è per noi come un figlio che si stacca dalla famiglia da grande, ma resta sempre un figlio. Del resto noi guardiamo con grande attenzione alla Misericordia di Montale che è molto evoluta e al passo con i tempi. Anche nella istituzione di questo servizio prelievi la Misericordia di Montale precorre i tempi perché è la prima sede fuori da Pistoia in cui viene attivato, ma la nostra intenzione è allargare questa esperienza nei prossimi mesi con altri centri della provincia come Casalguidi e Quarrata seguendo l’ottica della prossimità dei servizi. A Montale la sede è al centro del paese, facilmente raggiungibile e priva di barriere architettoniche. Abbiamo fiducia che la cittadinanza accolga con favore questo servizio in più che viene messo a disposizione".

Intanto, mentre parte il nuovo servizio di prelievi in via Martin Luther King, la Misericordia di Montale si prepara a festeggiare il cinquantesimo anniversario della sua fondazione, il prossimo 22 maggio.

Giacomo Bini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?