Il passaggio della Mille Miglia (Luca Castellani/Fotocastellani)
Il passaggio della Mille Miglia (Luca Castellani/Fotocastellani)

Pistoia, 14 maggio 2019 - Partito il conto alla rovescia per l'arrivo a Pistoia della Mille Miglia, la carovana di auto storiche e sportive più bella di sempre. Il passaggio, fortemente voluto da Aci Pistoia che ha speso impegno e tempo per consentire alla corsa di arrivare in città, ci sarà venerdì 17 maggio. L'evento in piazza del Duomo è previsto per le 14, mentre la carovana dovrebbe riempire la città dalle 15 del pomeriggio. Prima arriveranno le auto del tribute Ferrari e il Challenge Mercedes, 150 veicoli in tutti, poi a seguire i 450 equipaggi su auto d'epoca.

Lo spettacolo è gratuito e sfilerà in un percorso che toccherà le seguenti vie: viale Macallè, via Puccini, via della Madonna, via Buozzi, via Cavour, via Roma, piazza del Duomo, via Ripa della Comunità, via Pacini, via San Bartolomeo , piazza San Bartolomeo, via San Marco, viale Arcadia, via Enrico Fermi e poi prenderanno direzione Agliana. "Lo spettacolo è reso possibile oltre che dalla volontà di Aci - Automobile Club Pistoia dalla collaborazione di alcune aziende che ci teniamo a ringraziare pubblicamente: SisalPay, Gruppo Brandini, Piccini Paolo S.p.A, Ready2Go, Rose Barni e Bruno Corsini". Numerosi, è facile prevederlo, i volti noti che prenderanno parte alla corsa. Tra questi si rinnova la presenza di Joe Bastianich, amato giudice di Masterchef Italia e imprenditore nel settore del food e del vino.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

In attesa di partire, @jbastianich ci racconta le sue sensazioni pre-gara. “Quest’anno sono riuscito a prendermi un po’ di tempo per tornare alla Corsa più bella del mondo. È la mia quarta volta alla 1000 Miglia, una gara che amo perché racchiude tutta la bellezza e il fascino delle macchine d’epoca, stupendi borghi, paesaggi e tappe italiane nonché un sano spirito competitivo. La 1000 Miglia è una delle emozioni più pure che ho mai vissuto. Non vedo l’ora di salire a bordo della Healey 2400 Silverstone del ’50 del mio amico e copilota Luca Pascolini… sono onorato di correre con persone come @miked, @carlocracco e tutti gli altri piloti ma... state attenti, siamo agguerriti!” #1000Miglia #1000Miglia2019 . . . @jbastianich tells us all about his pre-race feelings as he waits for the departure. “This year I have managed to take some time off to return to the most beautiful Race in the world. This will be my fourth time at the 1000 Miglia, a race that I love because it contains all the beauty and charm of the vintage cars, stunning villages, landscapes and Italian legs as well as a healthy competitive spirit. The 1000 Miglia is one of the purest emotions I have ever experienced. I can’t wait to get into the 1950’s Healey 2400 Silverstone belonging to my friend and co-driver, Luca Pascolini ... I am honoured to race with people like @miked, @carlocracco and all the other drivers but ... be careful, we are going to be fierce!” #1000Miglia #1000Miglia2019

Un post condiviso da 1000 Miglia (@millemigliaofficial) in data: