Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

La tecnologia per i malati di Sla "Brain Control", nuove speranze

La tecnologia porta aiuto sempre più significativo nel sostenere varie patologie, anche molto limitanti: Brain Control Interface è un dispositivo che permette ai pazienti Sla di comunicare, un grande risultato per la nostra comunità, che di questo dispositivo già dispone, ma non basta: per averne un altro, ad Aisla Pistoia andranno l’incasso del 10° Celebration Talent (al Bolognini il 7 maggio ore 17,00 ingresso con offerta minima €10), e le quote di iscrizione alla Panoramic Walk Candeglia-Cascina di Spedaletto, 17 km di camminata non competitiva. Senza mai dimenticare chi può avere un contatto con il mondo solo attraverso uno strumento appositamente realizzato. Maggiori informazioni su: www.aisla.itpistoia.

L’innovativo sistema, è stato introdotto nell’ospedale di Pistoia grazie alla donazione del Rotary Club Marino Marini Pistoia-Montecatini, e in pratica interpreta i segnali elettroencefalografici (ECG) e per mezzo di un software dedicato li traduce in azioni: il paziente è così in grado di selezionare, tramite il pensiero, le risposte alle domande poste che vengono riversate su un dispositivo informatico (tablet, computer) che si esprime vocalmente al posto del paziente stesso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?