La Regione porta i talenti in Usa

Venti posti a disposizione per prendere parte a “Toscana tech on the road”, la prima missione delle imprese innovative toscane negli Stati Uniti, dal 4 all’8 dicembre prossimi, a ‘Casa Toscana’ l’outpost desk finanziato dal consiglio regionale per sostenere e promuovere le start-up e le iniziative imprenditoriali più innovative del territorio nel cuore della Silicon Valley, inaugurato a settembre. Sarà l’occasione per promuovere l’alta tecnologia toscana, con le migliori esperienze di start up e PMI innovative nell’ambito di presentazioni, incontri e networking. I costi del soggiorno saranno coperti dalla Regione attraverso Fondazione Sistema Toscana che è anche il soggetto incaricato di raccogliere le manifestazioni di interesse e di procedere alla selezione. L’iniziativa è aperta a 20 start up e PMI innovative toscane che hanno sviluppato un prodotto o un servizio con contenuto tecnologico ad alta intensità di ricerca e innovazione, e che sono interessate a conoscere le nuove frontiere dell’innovazione tecnologica e le opportunità offerte dall’ecosistema dell’innovazione della Silicon Valley, a presentare le soluzioni ad alta innovazione tecnologica.