Anche nel 2020 attraverso lo strumento normativo dell’Art-Bonus Far.com, ancora una volta, destinerà parte degli utili a sostegno del mondo della cultura e dello spettacolo, a tutela dei cittadini. Le farmacie comunali rafforzeranno ulteriormente il progetto "La cultura fa bene alla salute..." che coinvolge le principali Istituzioni culturali del territorio anche museali, destinando ulteriori 70mila euro a sostegno dell’attività estiva ed invernale promossa dall’Associazione teatrale pistoiese a tutto vantaggio della coesione sociale e della ripartenza di un settore messo a dura prova dalla pandemia. Un importante contributo alla diffusione sul territorio dell’offerta culturale in tante sue espressioni come il cinema, la musica, il teatro ed i musei di cui è ricca la nostra città.

"Con questa iniziativa – si spiega da Farcom – la cultura supera i confini tradizionali perché ogni attività culturale contribuisce a produrre emozioni e favorisce la socializzazione migliorando il benessere collettivo senza controindicazioni o distinzioni di età offrendo benefici per lo sviluppo cognitivo nei bambini, contribuendo alla prevenzione dall’abuso di alcol e della droga negli adolescenti, favorendo la riduzione dello stress per gli adulti fino alla prevenzione per le demenze negli over 50".