Davide Damiani e Federico Pecchia
Davide Damiani e Federico Pecchia

Quarrata (Pistoia), 26 aprile 2020 - Le loro trasmissioni in diretta radio piacciono per la spontaneità da «maledetti toscani» e per la capacità di interagire scherzando. Ora ancora di più sono apprezzati perché fanno compagnia a chi è costretto a stare rinchiuso in casa per l’emergenza covid.

Sono il quarratino Davide Damiani e Federico Pecchia, originario di Piombino, che conducono da mesi ormai in diretta su Rtl 102.5 la trasmissione «Mai visto alla radio» in onda il sabato e la domenica pomeriggio, dalle 15 alle 17 e poi «Zetagram» su Radio Zeta (emittente sempre del gruppo Rtl 102.5) ogni giorno dalle 13 alle 15, con uno stile frizzante e quella parlata da toscani sempre un po’ burloni, che appena li senti ti sembra di conoscerli da una vita.

«Adesso che le abitudini sono cambiate si sintonizzano da casa per passare qualche ora insieme a noi le persone che prima ci ascoltavano dall’auto al ritorno dal lavoro. La radio sta ritornando a essere un punto di riferimento, per chi è a casa e non può vedere gli amici: entriamo nella loro vita domestica e veniamo considerati ormai come persone di famiglia – raccontano Davide e Federico – anche perché la nostra radio va in onda anche sulla tv (canali del digitale terrestre 36 per Rtl 102.5 e 266 per Radio Zeta) quindi ci possono vedere mentre nello studio dell’emittente conduciamo la trasmissione».

Gli ascoltatori tra l’altro diventano protagonisti con le loro chiamate da casa, e possono interloquire con i cantanti ospiti che a loro volta si collegano dalle proprie abitazioni. Recentemente, accanto al lavoro in radio, l’emergenza covid ha portato ai due giovani uno stile di vita diverso, soprattutto vivendo a Milano, città che è stata pesantemente coinvolta dai contagi.

«E’ così, adesso la nostra routine è casa-lavoro, senza poter certo uscire per vedere gli amici o andare al cinema o a mangiare una pizza. «Da un paio di mesi non torniamo neppure a Quarrata e a Piombino dai genitori, – dicono Davide e Federico – che comunque ci seguono ogni giorno in trasmissione». Guardare film in Dvd, seguire qualche serie televisiva, leggere: i due speaker si tengono occupati nel tempo libero nelle proprie case.

«Ultimamente mi sono dato anche alla cucina visto che mi mancano i nostri piatti tipici toscani – dice Davide scherzando – poi ho ripreso la mia vecchia passione di suonare la chitarra e di scrivere». Un cambiamento di abitudini, che è arrivato per Davide e Federico praticamente subito dopo l’avventura a Sanremo da dove per Radio Zeta avevano farcito la consueta trasmissione con le chiacchiere e le interviste ai cantanti e ospiti del Festival. La coppia radiofonica tra l’altro adesso sta intrattenendo i follower anche su Instagram, con le scenette improvvisate “Covid da casa“.

«Anche questo è un modo per stare vicini alla gente – dicono Damiani e Pecchia – è un momento difficile per tutti e noi regaliamo qualche ora di atmosfera amichevole e di allegria». 

Daniela Gori