I contagi calano lievemente, l’ospedale tiene ma si registra la necessità di un trasferimento in terapia intensiva a Prato di un paziente. Ecco il bollettino Covid della giornata. I tamponi processati dai laboratori aggregati dell’Asl Toscana Centro durante la fase di tracciamento e screening sono stati tanti, 3.928 per l’esattezza, da cui sono stati rilevati 143...

I contagi calano lievemente, l’ospedale tiene ma si registra la necessità di un trasferimento in terapia intensiva a Prato di un paziente. Ecco il bollettino Covid della giornata. I tamponi processati dai laboratori aggregati dell’Asl Toscana Centro durante la fase di tracciamento e screening sono stati tanti, 3.928 per l’esattezza, da cui sono stati rilevati 143 nuovi casi di positività, così suddivisi nell’area che comprende anche la nostra provincia: 85 a Firenze; 18 a Prato; 28 a Pistoia e 12 a Pisa.

I 28 nuovi casi di contagio monitorati a domicilio sono così distribuiti nei vari comuni del territorio provinciale: 2 ad Agliana, 2 a Chiesina Uzzanese, 1 a Marliana, 1 a Massa e Cozzile, 3 a Montale, 3 a Pescia, 2 a Pieve a Nievole, 7 a Pistoia, 2 a Quarrat, 2 a San Marcello, 1 a Serravalle e 2 a Uzzano. Sul fronte dell’ospedale, c’è stato un nuovo ricovero a fronte di 3 dimissioni, ma per un paziente si è reso necessario il trasferimento in terapia intensiva a Prato. In tutto, sono 26 le persone in isolamento in area Covid.

In Toscana sono 277 i nuovi casi di positività al Coronavirus (267 confermati con tampone molecolare e 10 da test rapido antigenico). Ecco le altre province: 23 in più a Massa-Carrara, 28 a Lucca, 26 a Pisa, 15 a Livorno, 16 ad Arezzo, 24 a Siena, 14 a Grosseto. Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 143 i casi riscontrati ieri nell’Asl Centro, 80 nella Nord Ovest, 54 nella Sud Est. La Toscana si trova al 10° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 7.815 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 7.975 per 100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 10.362 casi per 100.000 abitanti, Pistoia con 9.363, Firenze con 8.083, la più bassa Grosseto con 5.142.