Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 giu 2022

Christian Brusco, morto alla granfondo: amava la bici, era di Sestri Levante

La tragedia sulle alture della provincia di Pistoia, durante la manifestazione dedicata a Edita Pucinskaite

20 giu 2022
wef
Christian Brusco
wef
Christian Brusco

Pistoia, 20 giugno 2022 - I familiari sono arrivati da Sestri Levante per il riconoscimento. Veniva dalla Liguria Christian Brusco, 47 anni, l'uomo morto durante la granfondo Edita Pucinskaite a Pistoia. Una manifestazione che esiste da 12 anni e che è una festa delle due ruote, un evento per gli amanti della bici con un colorato villaggio di partenza, buon cibo e ovviamente le due ruote a unire il tutto.

Christian Brusco è morto su una salita, mentre stava compiendo il percorso di media difficoltà della rassegna, che prevedeva tre itinerari a seconda del grado i preparazione dei tanti ciclisti amatoriali che si erano iscritti. Brusco era di Sestri Levante.

Era partito con alcuni amici dalla Liguria per partecipare alla granfondo. Era un ciclista amatoriale esperto, aveva partecipato ad altre manifestazioni del genere e andava regolarmente in bicicletta. Ha perso i sensi improvvisamente mentre pedalava e ogni soccorso è stato vano. 

Da sempre sportivo, aveva fatto parte di una squadra giovanile di calcio a Sestri Levante in passato. Era titolare di un negozio di autoricambi che si trova a Sestri, in via Dante Sedini. La granfondo ha sospeso ogni manifestazione collaterale in segno di lutto. E' grande il dolore degli organizzatori.

Nella mattina di domenica alle 7.30 la grande e spettacolare partenza dal centro di Pistoia: migliaia di ciclisti hanno colorato le strade, poi ogni partecipante ha imboccato il suo percorso. Durante una salita la tragedia. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?