Polizia, foto generica
Polizia, foto generica

Pistoia, 15 febbraio 2019 - Aggredisce i vigili del fuoco con lo spray per mosche e zanzare e punta un coltello contro un poliziotto. Per questo un 89enne di Pistoia è stato arrestato dalla polizia per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di arma atta ad offendere. La polizia era stata chiamata da un vicino di casa perché l'uomo aveva chiuso con una catena il cancello di entrata alle due abitazioni (la sua e quella del vicino).

All'arrivo dei poliziotti l'anziano a cominciato ad offenderli e si è rifiutato di aprire il cancello. I poliziotti allora hanno chiamato i vigili del fuoco e a questo punto l'89enne li ha aggrediti con l'insetticida. Allora un poliziotto ha scavalcato il cancello, ma l'anziano, per nulla intimidito gli ha puntato contro un coltello da cucina. Per farlo desistere, un altro poliziotto è ricorso allo spray al peperoncino. Per l'anziano è stato convalidato l'arresto.