Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

"In cima. Insieme". In città la prima coppia che ha scalato i 14 Ottomila

Questa sera alle 21 la conferenza del Cai con gli alpinisti Merois e Benet. Alle 9,30 convegno sugli itinerari transappenninici

Ultimo aggiornamento il 1 dicembre 2017 alle 16:32
Nives Meroi e Romano Benet

Pistoia, 1 dicembre 2017 - Domani a Pistoia, doppio appuntamento dedicato alla montagna. La locale sezione del Cai, nell’ambito degli eventi per il 90° anniversario, ha organizzato infatti per questo sabato 2 dicembre un convegno sugli itinerari transappenninici e una conferenza con i famosi alpinisti Nives Meroi e Romano Benet, entrambi  nel saloncino delle assemblee della fondazione Caripit a Pistoia.

“A piedi nella storia - Itinerari transappenninici e sviluppo dei territori montani" il titolo del convegno, che avrà inizio alle 9,30 e al quale, fra gli altri relatori, interverranno il presidente nazionale del Cai, Vincenzo Torti; Giorgia Muratori del segretariato Mibact Toscana; l’assessore regionale Federica Fratoni  e Luca Calzolari, direttore della rivista nazionale Cai "Montagne 360". L’incontro si incentrerà  sui percorsi storici transappenninici come baricentro per una strategia di valorizzazione economica dei territori montani e del vasto patrimonio culturale e naturalistico connesso.

Alle 21 si terrà la conferenza, dal titolo “In cima. Insieme”, dell'alpinista friulana Nives Meroi, che sarà affiancata dal suo compagno di vita e di cordata Romano Benet. Noti come la prima coppia ad aver scalato tutti i 14 Ottomila, nella loro vasta attività figurano alcune fra le vie più difficili delle Alpi. Col tempo l’amore per la montagna ha spinto Nives e Romano ad esplorare orizzonti sempre più lontani, dove l'aria è rarefatta e, come è solita dire Nives, “dove ogni passo diventa uno sforzo di volontà”. Un percorso, il loro, fatto di grandi successi, come la salita, nel 2003 e in soli venti giorni, di tre dei 14 Ottomila della Terra (Gasherbrum II, Gasherbrum I, Broad Peak), seconda cordata al mondo ad aver realizzato un'impresa simile e Nives prima donna in assoluto nella storia dell'alpinismo. Senza dimenticare le celebri salite al Dhaulagiri, al K2 e all'Everest che nella stagione 2006/2007 hanno “regalato” loro il sogno di una vita.

Elisa Valentini

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.