Pisa, 4 ottobre 2016 - Ammontano a quota 1,5 milioni i posti di lavoro vacanti a livello globale nell’ambito della cyber sicurezza. Proprio per questo motivo, il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Pisa e l'Istituto di Informatica e Telematica del Cnr di Pisa (Iit-Cnr) organizzano la prima edizione del master universitario di primo livello in "Cyber Security" per l’anno accademico 2016/17.

Il professor Gianluca Dini, docente del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione e direttore del master, ha dichiarato che "la cybersecurity, o sicurezza informatica, rappresenta una sfida di grande importanza per la crescita, il benessere e la sicurezza dei cittadini, che non può più essere rimandata”. Perciò lo scopo del master è quello di fornire ai partecipanti tutte le conoscenze teoriche e le competenze necessarie per prevenire, riconoscere e intervenire in modo efficace contro le minacce informatiche che possono interessare non solo i privati cittadini, ma anche le imprese e le organizzazioni.

Il programma del master sarà illustrato venerdì 7 ottobre durante l’Internet Festival alla presenza del professor Gianluca Dini e del presidente dell’Area del Cnr di Pisa, Domenico Laforenza, all’interno del panel “Sicurezza e privacy al tempo dell’Internet delle cose". Il master in "Cyber Security" ha lo scopo di formare esperti nel settore, in grado di individuare le principali minacce alla sicurezza dei sistemi informatici in rete a livello sia infrastrutturale sia applicativo, e di progettare e realizzare adeguate contromisure. Gli ambiti professionali sono potenzialmente molto vasti e includono organizzazioni pubbliche e aziende private, la pubblica amministrazione e la libera professione. In particolare, il master si propone di fornire conoscenze e competenze per la formazione delle seguenti figure professionali: esperto di progettazione e realizzazione di applicazioni e sistemi informatici sicuri ed esperto di analisi di attacchi informatici.

Fabio Martinelli, primo ricercatore dello Iit, ha dichiarato che “dobbiamo formare nuovi professionisti in grado di aggredire il mercato del lavoro nella cyber security, un settore questo dove sono previsti investimenti pari ad oltre 160 miliardi di euro fino al 2020”. Possono presentare domanda di iscrizione i laureati di qualsiasi laurea triennale, specialistica, magistrale, e lauree vecchio ordinamento. 

La scadenza per la presentazione della domanda è il 16 dicembre.

Per ulteriori info: http://cybersecuritymaster.it/