Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Oggi si conoscerà l’avversario dei nerazzurri

Ancora poche ore e si saprà contro chi i nerzzurri incroceranno i tacchetti già da martedì prossimo. I play-off, infatti, accendono stasera proprio con la sfida fra Ascoli e Benevento, quella che deciderà l’avversaria del Pisa nella semifinale play-off. Appuntamento alle 20.30 al "Del Duca" che sarà un catino incadescente: già sold-out tutti i 10.417 biglietti disponibili. I bianconeri hanno il doppio vantaggio di giocare fra le mura amiche e anche di passare il turno in caso di parità alla fine dei supplementari, una beffa per il Benevento che, dopo essere stato in corsa per la promozione diretta fino ad un paio di giornate dalla fine, ha chiuso al settimo posto. Ma il bomber dei marchigiani non si fida: "Avremo a disposizione due risultati su tre ma non possiamo e non vogliamo giocare per il pari – ha detto -: Noi favoriti? Non credo: in queste partite si azzerra tutto". L’infermeria del Benevento è ancora affollata: restano ai box Sau e Moncini, attaccanti di primissima fascia per categoria . Convocati, invece, Glik, Viviani e Manfredini ma tutti e tre non sono ancora al meglio. Per mister Caserta c’è, comunque, una notizia importante e positiva: ad Ascoli ci sarà Francesco Forte, l’ex bomber del Venezia, arrivato a gennaio, e che a suon di gol aveva trascinato i campani fin quasi al vertice prima di farsi male. Nell’altro turno, invece, il Brescia riceverà il Perugia al "Rigamonti": squadre in campo domani alle 18. La vincente in semifinale affronterà il Monza.

F.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?