Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
1 ago 2022
michele bufalino
Sport
1 ago 2022

Morutan, quattro indizi parlano nerazzurro

Il Sivasspor allenta la presa e il Galatasaray lascerà decidere il giocatore. Ieri Lucca è atterrato ad Amsterdam, oggi visite e firma

1 ago 2022
michele bufalino
Sport
Olimpiu Morutan mentre si allena con la maglia della nazionale della Romania (Foto da profilo instagram del calciatore)
Olimpiu Morutan mentre si allena con la maglia della nazionale della Romania (Foto da profilo instagram del calciatore)
Olimpiu Morutan mentre si allena con la maglia della nazionale della Romania (Foto da profilo instagram del calciatore)
Olimpiu Morutan mentre si allena con la maglia della nazionale della Romania (Foto da profilo instagram del calciatore)
Olimpiu Morutan mentre si allena con la maglia della nazionale della Romania (Foto da profilo instagram del calciatore)
Olimpiu Morutan mentre si allena con la maglia della nazionale della Romania (Foto da profilo instagram del calciatore)

di Michele Bufalino

PISA

Emergono nuovi dettagli sulla trattativa tra il Pisa e il Galatasaray per arrivare al trequartista Olimpiu Morutan, 23 anni. Dopo l’offerta di prestito con diritto di riscatto, da trasformarsi in obbligo, in caso di promozione in Serie A e dopo la richiesta dei turchi di 4 milioni di euro, ben quattro nuovi particolari potrebbero agevolare la trattativa. Il primo giunge direttamente dalle parole del tecnico del Sivasspor, Riza Çalimbay, che hanno il sapore della resa, a margine della sconfitta con il Trabzonspor: "Non possiamo pagare 3-5 milioni di euro per Morutan. Abbiamo aspettato un mese per il giocatore, ma non siamo riusciti a prenderlo". Dichiarazioni che, a questo punto, potrebbero favorire la società nerazzurra. Il secondo particolare ha invece il sapore del "lost in translation" per dirla con il titolo del film che vede protagonisti Bill Murray e Scarlett Johannsson. Secondo la stampa turca infatti Pisa potrebbe essere la destinazione ideale, poiché il giocatore ha sofferto nel suo periodo turco e non conoscerebbe così bene l’inglese, mentre in nerazzurro troverebbe ben 2 compagni di nazionale che lo agevolerebbero: Rus e Marin. Il terzo particolare invece è che il Galatasaray avrebbe, a questo punto, dato carta bianca al ragazzo sulla sua destinazione, con Okan Buruk, l’allenatore dei turchi, che ha ammesso la vicina cessione del giocatore. Infine ieri si è svolta l’amichevole tra Fiorentina e Galatasaray e, in questa occasione, Morutan non era neanche tra le note. Intanto ieri pomeriggio Lorenzo Lucca è atterrato ad Amsterdam, dove oggi svolgerà le visite mediche e verrà ufficializzato il trasferimento. Ieri sera il calciatore, con il suo procuratore Antonino Imborgia, era a cena con Klaas-Jaan Huntelaar, , oggi dirigente degli olandesi. Nelle prossime ore è atteso il Transfer Matching System (TMS), il documento per il trasferimento internazionale dei calciatori in merito ad Adrian Rus e Tomas Esteves, i due nuovi calciatori nerazzurri che hanno firmato nei giorni scorsi. Con l’inizio del mese di agosto è ufficialmente trascorso un mese di calciomercato. La squadra nerazzurra resta un cantiere aperto e il Pisa potrebbe cercare almeno un giocatore per reparto. In avanti servono almeno due attaccanti. Per ora gli unici sondaggi noti sono quelli per Eddie Salcedo dell’Inter e per Moustapha Cisse dell’Atalanta. Su quest’ultimo si registra un fortissimo interessamento, da fonti bergamasche, ma la società ha anche altre piste. Infine Matteo Tramoni, centrocampista 22enne del Cagliari, sta provando a convincere i dirigenti: "Rimango concentrato sul Cagliari senza escludere altre possibilità, soprattutto in Serie A", ha dichiarato il calciatore al quotidiano francese Corse Matin. Di seguito il riepilogo delle trattative andate a buon fine in entrata e uscita. Acquisti: Beruatto (Juventus), Jureskin (Sered), Canestrelli (Empoli), Torregrossa (Sampdoria), Rus (Fehevar), Esteves (Porto). Cessioni: Birindelli (Monza), Bruschi (Pro Sesto), Bamba (Nd Bilje), Fischer (Sanremese), Panattoni (Taranto), Leverbe (Sampdoria), Berra (Sudtirol), Siega (Sudtirol), Loria (Frosinone), Langella (Cerignola), Lucca (Ajax, prestito).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?