Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

D’Angelo al lavoro per il top della condizione

Una seduta di allenamento giornaliera fino a sabato 14 maggio compreso, quando finalmente tutti conosceremo il nome dell’avversario da affrontare nella doppia sfida della semifinale playoff in programma martedì 17 e sabato 21 maggio. Tempo prezioso per Luca D’Angelo e il suo staff, da impiegare per affinare alcuni temi tattici da proporre sul rettangolo verde, e anche per riportare al top della condizione tutti quegli elementi che hanno chiuso la stagione regolare con la spia della riserva accesa. Uno di questi è il pezzo da novanta Ernesto Torregrossa, che ha dovuto convivere con una serie di acciacchi fisici che ne hanno limitato il rendimento nelle ultimissime giornate di campionato. Un altro osservato speciale è Davide Marsura, alle prese con noie muscolari che lo hanno tenuto lontano dal campo nelle due settimane conclusive del torneo cadetto: i playoff sono un mini torneo nel quale anche il più piccolo degli episodi può fare la differenza, e il numero 77 ha già dimostrato di poter incidere sia dal 1’ che a gara in corso. Ecco perché lo staff medico farà di tutto per rimetterlo in sesto. Nel frattempo, se a Pisa si fa la conta dei giorni che mancano all’apertura della prevendita per i biglietti della semifinale di ritorno, da altre parti la febbre da playoff è già altissima. La sfidante dei nerazzurri uscirà dal confronto tra Ascoli e Benevento, in programma domani sera alle 20.30: i supporter bianconeri saranno in quasi 11mila sui gradoni del "Del Duca", contro appena 250 tifosi che arriveranno dalla Campania. Supererà quota 10mila anche il "Rigamonti" di Brescia, dove le Rondinelle sabato 14 maggio ospiteranno il Perugia. M.A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?