Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

"C’è entusiasmo per questa vittoria decisiva Ora dobbiamo solo ricaricare le pile"

Quella faccia da duro, che lascia intravedere un cuore dolce (la dedica al capitano Antonio Caracciolo dopo il gol che ha stappato il confronto in Ciociaria dà la misura della compattezza del gruppo) come il sapore dell’ottava rete in metà stagione messa a segno sotto la curva dei tifosi del Frosinone. È questo George Puscas, arrivato in sordina, tra lo stupore generale, proprio sul gong del calciomercato invernale, e rivelatosi l’arma letale di cui aveva bisogno l’attacco nerazzurro per spiccare letteralmente il volo e alzare l’asticella della cattiveria agonistica e del tasso tecnico. 18 presenze, 13 delle quali dal primo minuto, condite da 8 reti e un assist: un impatto devastante per il numero 31. "Resta soltanto l’entusiasmo per una vittoria decisiva, voluta, sofferta e che deve darci la spinta per affrontare da protagonisti i playoff. Non serve a niente rimpiangere i punti persi, conta soltanto ricaricare le batterie fisiche e mentali".

M.A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?