Un momento del match
Un momento del match

Pisa, 29 maggio 2016 - Il Pisa se ne va in finale. Tra sette giorni i nerazzurri giocheranno per l'accesso alla serie B. Missione compiuta a Pordenone per i ragazzi di Gattuso che hanno chiuso sullo 0 a 0 una partita in cui i neroverdi hanno temnuto a lungo il pallino del gioco, ma senza mai rendersi realmente pericolosi. La tripletta di Varela di una settimana fa all'Arena proietta così il Pisa all'ultimo atto di una stagione fantastica.

Segui la partita di oggi con noi attraverso Twitter e interagisci con l'hashtag #PisaNazione!

E' FINITA. PISA IN FINALE!!!!!!!!!

47' ESPULSO Marchi. Intervento a gamba tesa su Golubovic. Rosso sacrosanto

46' AMMONITI Cattaneo e Mannini

3 minuti di recupero. E' festa tra i tifosi nerazzurri

45' Calcia Pederzoli, palla a lato

43' AMMONITO LISUZZO. Stende Berrettoni al limite dell'area

41' Buon impatto di Ricci nel centrocampo nerazzurro. Adesso manca davvero poco e il Pordenone non ne ha più

38' ULTIMO CAMBIO NEL PISA. Esce Varela entra Peralta

37' OCCASIONISSIMA Pordenone. Berrettoni libera Valente da solo sul dischetto del rigore, ma il numero 19 neroverde la colpisce troppo sotto e la calcia incredibilmente in tribuna

36' Punizione dai 35 metri di Pederzoli. Tiro centrale, nessun problema per Bindi

Ultimi dieci minuti di partita, il Pordenone si butta a testa bassa in avanti

30' Mandorlini stende Varela a centrocampo. Inizia a trasparire un po' di nervosismo tra i ramarri

29' Conclusione pericolosa di Berrettoni. Alta

28' ULTIMO CAMBIO PORDENONE. Esce Pasa entra Cattaneo

26' Angolo pericoloso di Ricci, libera in qualche modo Pasa

24' Si accende Varela, ne scarta due e scarica su Eusepi che però sbaglia al momento di chiudere il triangolo

23' SOSTITUZIONE PISA. Esce Verna, entra Ricci. Problema muscolare per il numero 14

19' Botta al volo di Pasa dai 20 metri. Palla alta di un soffio

18' SOSTITUZIONE PISA. Esce Cani entra Eusepi

17' Brutto intervento di Pederzoli da dietro su tabanelli. L'arbitro lo grazie e non lo ammonisce

16' Tacco di Pasa per Berrettoni che calcia a giro. Fuori di poco

15' AMMONITO GOLUBOVIC per perdita di tempo

14' Pericoloso il Pordenone. Cross insidioso di Valente, libera Avogadri, ma sui piedi di Beltrame. Si immola Tabanelli e libera

12' Accelera Varela, lo chiude bene Stefani

10' SOSTITUZIONE PORDENONE. Esce Buratto entra Valente, prova il tutto per tutto Tedino

9' Decisivo Ingegneri. Anticipa Cani di testa sul cross di Di Tacchio

8' Ancora Verna, è il più lesto di tutti ad approfittare di un disimpegno sbagliato del centrocampo neroverde, ma il suo assit per Cani è impreciso 

6' Punizione dal lato corto dell'area di rigore calciata da Mannini, in mischia la prende Crescenzi, ma non riesce a indirizzarla verso la porta

5' Ammonito Ingegneri

4' Magnifica azione palla al piede Tabanelli che serve l'accorrente Mannini, ma fa buona guardia la difesa friulana e gli impedisce il tiro

1' Varela ruba palla sulla trequarti e poi prova a servire Cani con un colpo di tacco, ma non sorpende i difensori friulani

Si scaldano Ricci ed Eusepi nei nerazzurri, Cattaneo nei neroverdi.

Il Pisa è passato al 3-5-2. Mannini arretra a centrocampo, Avogadri terzo di difesa

VIA AL SECONDO TEMPO

Primi 45 minuti di marca neroverde, ma nessuna grande occasione per i ragazzi di Tedino. Il Pisa si è difeso con ordine e si è fatto vedere in avanti con qualche bella ripartenza

Finito il primo tempo

44' OCCASIONE per il Pisa, ripartenza tre contro tre, ma l'assist di Cani per Varela è troppo forte e finisce direttamente nelle braccia di Tomei

43' Prova la conclusione dalla distanza verna, ma la colpisce male e la palla vola alta in tribuna

41' Berrettoni scatenato sulla corsia mancina. Provvidenziale Verna che lo anticipa appena entrato in area

39' Percussione centrale di Varela che serve Mannini, cross e la difesa friulana devia in corner

38' BRIVIDO PER IL PISA. rasoiata dalla fascia di Berrettoni, la palla sfila davanti alla porta sguarnita, ma per fortuna dei nerazzurri nessuno la tocca

35' SUPER AVOGADRI. Si fa 70 metri palla al piede e serve Mannini che arriva sul fondo e la crossa in mezzo, ma non trova nessuno

34' Cross pericoloso di Martin, libera ancora Lisuzzo

32' Punizione calciata da Pederzoli dai 25 metri. La palla si spenge sulla barriera

31' CANI SALVA SULLA LINEA. 

30' Grande disimpegno dei tre moschettieri del centrocampo nerazzurro, Tabanelli serve Cani che prova lo sfondamento per vie centrali, ma Stefani lo chiude sul più bello

29' Fallaccio di Pederzoli su Tabanelli. Ammonito anche il regista neroverde

28' Mannini serve Varela che prova il tiro, ma l'uruguaiano è in fuorigioco

24' Calcia Pederzoli, interviene Verna e la devia in angolo

23' Punizione pericolosa per il pordenone dal lato corto dell'area di rigore

22' Angolo per il Pisa. Nulla di fatto

21' ENTRATA KILLER di Martin su Varela. Ammonizione sacrosanta per  il terzino neroverde

20' CAMBIO NEL PORDENONE. Esce De Agostini entra Marchi

19' PALLA GOL PER IL PISA. Pordenone in 10 per l'infortunio di De Agostini, Verna azzecca l'inserimento e arriva al tiro che sfiora il palo alla sinistra di Tomei

18' MONUMENTALE LISUZZO. Filtrante pericolississimo di Berrettoni per Pasa al centro dell'area, ma il sindaco entra in scivolata e gli toglie la palla subito prima del tiro

17' PUNIZIONE per il Pordenone, siamo a 25 metri dalla porta di Bindi.

16' Forcing neroverde che calcia tre angoli consecutivi, ma il Pisa riesce sempre a disimpegnarsi con ordine

15' Angolo per il Pordenone. Tiro di Buratto al volo dal limite dell'area, la devia Di Tacchio , secondo i neroverdi con una mano. Non la pensa così l'arbitro.

14' Di Tacchio prova a lanciare Mannini dalle retrovie, ma la palla è troppo lunga

12' Palombella in area di Pederzoli, la prende Ingegneri, ma il suo colpo di testa non impensierisce Bindi che para a terra

11' Spingono adesso i Ramarri. Avogadri si rifugia in corner

9' Calcio d'angolo per il Pordenone

8' Provvidenziale Ingegneri che anticipa Mannini lanciato verso la porta  e serve Tomei.

Bel duello sulla fascia destra del Pisa tra Golubovic e Martin. Il Pisa prova a sorprendere la difesa friulana con i lanci di Di Tacchio e Tabanelli dal centrocampo

6' Prova a sfondare sulla fascia Cani, ma non ha fortuna

4' Varela prova a pescare Cani con un assist volante di testa. Fa buona guardia Tomei 

2' Inizio veemente del Pordenone, ma il Pisa si difende con ordine. Rispetto a una settimana fa ha cambiato modulo Tedino optando per la difesa a tre

PARTITI. E' del Pisa il primo pallone

CI SIAMO. Stanno entrando in campo le squadre.

Dieci minuti al fischio d'inizio. Nessuna sorpresa nella formazione scelta da Gattuso, sono gli stessi undici di una settimana fa.

PORDENONE (3-4-1-2): Tomei; Buratto, Ingegneri, Stefani; De Agostini, Pasa, Pederzoli, Martin; Berrettoni; Beltrame Mandorlini. A disp.:  De Toni, Boniotti, Marchi, Berardi, Cattaneo, talin, Valente, Ramadani, Castelletto, Cosner, Bovolon, Castrì. All. tedino

PISA: (4-3-3): Bindi, Golubovic, Lisuzzo, Crescenzi, Avogadri; Verna, Di Tacchio, Tabanelli; Varela, Cani, Mannini. A disp.: Brunelli, Giacobbe, Fautario, Provenzano, Ricci, Montella, Makris, Forgacs, Rozzio, Peralta, Sanseverino, Eusepi, Brunelli.All. Gattuso