Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Calcio. Dilettanti: ultimo turno da brividi

Dalla Promozione alla Seconda, in tanti si giocano la stagione

  di Fabrizio Impeduglia

Vuono (Mister La Cella)
Vuono (Mister La Cella)

Pisa 14 maggio 2022 – In Serie D il Cascina chiude la stagione sul campo della seconda della classe Poggibonsi. Una partita di fine campionato (Stadio ‘Lotti’ in campo alle ore 16) tra le due squadre, con il Cascina che ha passato una settimana col sorriso per la salvezza acquisita in anticipo dopo una grande rimonta.
In Promozione l’Urbino Taccola di mister Roventini è di scena sul terreno dei Colli Marittimi. Ulivetesi terzi in classifica con trentanove punti, Colli Marittimi quinti con trentatre in questo ultimo atto della stagione regolare.
In Prima Categoria, nel girone A gara importantissima per il San Giuliano terzultimo che attende l’Atletico Lucca allo Stadio Comunale ‘Bui’: serve la vittoria. Nel girone B, il Calci di mister Biancone ospita lo Staffoli allo Stadio Comunale di Via Tevere. Il Tirrenia di mister Frau, nel girone G è di scena sul campo dell’Acciaiolo: una sfida che vale una stagione per conquistarsi un posto nei play-off promozione. Acciaiolo terzo con quarantuno punti, Tirrenia quarto con trentanove, ma sono sei le squadre in ballo per un posto al sole.
In Seconda Categoria, nel girone C è in programma il derby di Vecchiano: in palio solo il ‘campanile’ dato che questa gara non conta più nulla ai fini della classifica. Da una parte una corazzata che ha stravinto il campionato con cinquantasei punti e la prossima stagione giocherà in Prima Categoria, dall’altra il Filettole di mister Guerrini ultimo in classifica con diciannove punti che il prossimo anno disputerà la Terza dopo questa retrocessione. Il Pontassserchio invece attende al Comunale ‘Scirea’ il San Filippo per conquistarsi matematicamente i play-off. Nel girone O il Latignano deve battere la Stella Azzurra per sperare ancora di poter vincere il campionato, e tifare per La Cella affinchè quest’ultima riesca al ‘Betti’ a fermare il Peccioli primo in classifica. E’ un ipotesi francamente possibile, dunque i cascinesi sperano fino all’ultimo istante di questo atto finale della stagione regolare. Il Pappiana in casa si gioca la salvezza diretta contro il Santa Maria a Monte, mentre il Ponte delle Origini chiude la stagione al Campo ‘Arno’ contro il Crespina terzultimo con ventitre punti. Il Pisa Ovest, retrocesso, gioca la sua ultima partita di Seconda Categoria a Pontedera contro la Bellaria Cappuccini, anch’essa retrocessa. In palio il non arrivare ultimi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?