A destra, Riccardo Sarti e Letizia Fernandez. Al centro, Tino Barra e Monica Nardi
A destra, Riccardo Sarti e Letizia Fernandez. Al centro, Tino Barra e Monica Nardi

Pisa, 16 gennaio 2019 - Non è vero che il golf sia un frequente motivo di discussione fra coniugi. Anzi, al Cosmopolitan di Tirrenia capita sempre più spesso che coppie formate da marito e moglie riescano a giocare bene insieme e anche a vincere. Gli ultimi a confermare questa tendenza sono stati, domenica scorsa, Riccardo Sarti e Letizia Fernandez, che sono risultati la coppia migliore fra le 35 partecipanti alla Winter Louisiana, con tanto di vin brulé in campo per combattere i rigori dell'inverno.


L'ex presidente del Cosmopolitan e sua moglie hanno concluso con 37 punti lordi (-1 sul par del campo), stesso score ottenuto da altre due coppie: Ugo Giambastiani-Sergio Maffei e Nicolò Valeri-Alessandro Gemignani. Sarti-Fernandez hanno però raccolto più punti degli avversari nelle buche conclusive e quindi si sono aggiudicati il torneo. Nel netto, ossia nella classifica depurata dall'handicap di gioco della coppia, Monica Nardi e Tino Barra hanno concluso con ben 47 punti, uno in più di Valeri-Gemignani che hanno conquistato il secondo posto.


C'è stato grande equilibrio anche nella gara individuale organizzata dal Golf Club Tirrenia: la Coppa dei Salami. Carlo Alberto Nottolini ha avuto la meglio sul più forte Alessandro Monaco: entrambi hanno totalizzato 26 punti lordi, ma Nottolini ha avuto uno score migliore nel finale e ha così potuto anche abbassare il proprio handicap a 10,5. Nel netto di prima categoria Roberto Lazzerini con 34 punti ha preceduto Monaco, mentre in seconda categoria Francesco Siviglia (Castelfalfi) ha dominato con 42 punti. Alle sue spalle Michela Givoletti con 36.