Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

L’olio pisano fa rotta su Trieste

Nove tra produttori ed associazioni di settore pisane accompagnati dalla Camera di Commercio alla Fiera in programma dal 4 al 7 marzo. Ecco chi sono

Ultimo aggiornamento il 3 marzo 2017 alle 11:36
olio

Pisa, 3 marzo 2017 - Sono nove tra produttori e associazioni pisane di settore che, grazie al contributo della Camera di Commercio di Pisa, parteciperanno gratuitamente alla Fiera Olio Capitale in programma dal 4 al 7 marzo alla Stazione marittima di Trieste.

Olio Capitale, il Salone dedicato agli Oli Extra Vergini tipici e di qualità, giunge quest’anno alla sua undicesima edizione e forte dei numeri del 2016 - oltre 300 espositori provenienti da tutta Italia e ben 13.500 partecipanti - si conferma come evento di riferimento per la promozione dei migliori oli extravergini d’oliva italiani.

Ecco l’elenco delle aziende e delle organizzazioni che la Camera di Commercio ospiterà in uno stand collettivo di 48 mq:  

Olio Polidori – Buti 

Az. Agr. Val di Lama – Pontedera 

Frantoio Sanminiatese - San Miniato 

Frantoio di Colli Toscani – Volterra 

Ass. Produttori Olio delle Colline di Pisa – Palaia 

Fattoria Lischeto – Volterra 

Strada dell’Olio dei Monti Pisani 

Oleificio Sociale di Buti 

Podere San Giovanni – Chianni

L’evento triestino sarà arricchito da eventi collaterali tra i quali il noto Concorso dedicato agli espositori dove 229 oli italiani, greci, spagnoli e portoghesi verranno valutati da tre differenti giurie (assaggiatori professionisti, fruitori professionali e pubblico di consumatori), un intenso programma di attività formative, l’organizzazione di appuntamenti mirati con buyer esteri, show cooking e l’Oil Bar: un luogo dove sommelier professionali guideranno i visitatori all’assaggio dell’”oro verde”.

Particolarmente importante, per l’edizione 2017, sarà proprio l’Oil Bar, gestito e curato da ASCOE, l’Associazione Assaggiatori e Culturi Olio Extra Vergine di Oliva di Pisa: un plus che non potrà passare inosservato per la promozione del nostro territorio.

Il commento del Presidente della Camera di Commercio di Pisa, Valter Tamburini: “Il sostegno alla realtà pisane che producono e promuovono il nostro olio – afferma il Presidente della Camera di Commercio di Pisa, Valter Tamburini – si inserisce nel percorso che la Camera di Commercio, attraverso gesti concreti, ha intrapreso da tempo e rappresenta un ulteriore tassello per lo sviluppo del brand Terre di Pisa. Grazie a questa partecipazione e nonostante i forti tagli al nostro bilancio, vogliamo aumentare le occasioni qualificate di contatto tra produttori, ristorazione specializzata e distributori ,con l’obiettivo di favorire l’esportazione delle produzioni di qualità: primo biglietto da visita del nostro territorio.”

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.