L'elicottero Pegaso nei cieli di Tirrenia
L'elicottero Pegaso nei cieli di Tirrenia

Pisa, 10 giugno 2021 - Un ventunenne è annegato nel mare di Tirrenia, la nota località balneare in provincia di Pisa. Il giovane, di origine senegalese, sarebbe stato visto annaspare nell'acqua insieme ad altri amici, che si sono salvati. A niente è valso l'allarme immediato lanciato dalle altre persone presenti in quel momento sulla battigia e dagli amici del giovane, che stavano facendo il bagno con lui. E' stato chiamato il 118, che ha anche inviato un elicottero Pegaso.

Da terra sono intervenuti i mezzi della Pubblica Assistenza del litorale pisano e la Misericordia di Pisa. Le manovre rianimatorie sono durate per circa un'ora, poi i medici si sono dovuti arrendere. E' intervenuta anche la polizia. 

Una giornata spensierata che si è trasformata in tragedia. Secondo quanto raccontano i testimoni, il ragazzo era insieme ad altri amici, in tutto sette persone. Si stava godendo una giornata al mare quando appunto c'è stato il malore fatale.

La vittima era residente a Fornacette, in provincia di Pisa. Il gruppo era in mare alla spiaggia libera vicino al Bagno Maestrale. Tutti e sette, forse per le correnti forti, si sono trovati in difficoltà. Sono stati i bagnini a salvare sei di loro. Il gruppo si è accorto che uno di loro purtroppo mancava all'appello. Sono quindi scattate le ricerche e in breve il ragazzo è stato trovato senza vita. Le manovre rianimatorie sono durate a lungo, senza esito.